sanità Tag

MERITOCRAZIA INFORMA: COVID-19 – VERSO LA SOLUZIONE?

Ha certamente destato molto interesse il Comunicato stampa della società di ricerca Moderna, con sede nel Massachusetts, che ha annunciato i risultati positivi contro il coronavirus del primo vaccino testato sull’uomo. Per comprendere la reale portata della notizia, servono poche osservazioni preliminari sulle dinamiche di sviluppo di un farmaco (vaccini compresi). Dopo la progettazione di un farmaco che mostri una potenziale attività...

LE DECISIONI PUBBLICHE TRA SANITÀ E TERRITORIO: UN CASO CONTROVERSO

L’analisi empirica di alcuni processi decisionali riguardanti la localizzazione degli ospedali, richiede la conciliazione di criteri di razionalità multipli, ambigui e spesso contraddittori. Efficienza nell’allocazione delle risorse e programmazione tecnica da un lato, ricerca del consenso ed equità distributiva dall’altro. Emergono problemi che per la difficoltà di bilanciamento tra complessità tecnica e valori simbolici evocati cadono nell’alveo delle questioni considerate...

LA FISCALITÀ ADDIZIONALE IN SANITÀ: BEFFA O INGANNO PER IL CITTADINO/PAZIENTE?

Da attore protagonista a mera comparsa, il cittadino si trova ad affrontare da solo e con le proprie capacità economiche le inefficienze politiche di sistemi regionali che utilizzano le risorse dei singoli a copertura dei deficit accumulati nel tempo da gestioni incaute. La fiscalità addizionale e la compartecipazione alla spesa sanitaria, una beffa a danno di chi ha diritto ad...

LA PREDITTIVITÀ NELLA RILEVAZIONE DEI FABBISOGNI DI SALUTE QUALE STRUMENTO DI PROGRAMMAZIONE SANITARIA

L’autonomia differenziata auspicata dalle Regioni, alla luce delle forti diseguaglianze territoriali e in un contesto di risorse limitate, richiede che il Governo sia in grado di fornire degli strumenti uniformi di rilevazione del fabbisogno sanitario che permettano a tutti i cittadini di fruire dei medesimi servizi perché ‘si appartiene’ a uno Stato il cui dovere è quello di tenere in...

SPAZIO D’ASCOLTO E DI SOLIDARIETÀ PER LE DONNE CHE PRESENTANO SEGNI DI DEPRESSIONE NEL PRE E POST-PARTUM

La depressione post-partum (DPP) è una malattia silenziosa che affligge non soltanto la vita delle neo-mamme, ma, di riflesso, anche quella dei suoi familiari, non ultima quella del bambino. È indispensabile realizzare adeguati Centri di ascolto regionali di supporto. La depressione post-partum (DPP) è un disturbo dell’umore che colpisce fino al 12% delle neo mamme. Riguarda la sfera ormonale, psicologica e...

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la nostra Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Leggi la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi