CONTRIBUTO REGIONE CAMPANIA DEL 15/04/2020

CONTRIBUTO REGIONE CAMPANIA DEL 15/04/2020

È la risposta di Napoli all’emergenza Time lapse dei lavori nell’area vicina al parcheggio dell’ospedale del Mare di Ponticelli

Napoli risponde all’emergenza coronavirus con un nuovo reparto all’Ospedale del Mare, nel quartiere di Ponticelli, riservato a pazienti Covid-19. La struttura messa in piedi con moduli prefabbricati sorge in un’area limitrofa ai parcheggi. È stato Francesco Borrelli, consigliere dei Verdi in Campania, a condividere questo video che mostra la fase finale dell’allestimento del reparto di terapia intensiva in circa 30 ore. –

In realtà si tratta di un’operazione più complessa che ha richiesto meno di due settimane. Uno sforzo straordinario che premia la Campania, Napoli e i napoletani. Come a Wuhan, come a Milano, come a New York o Londra, anche la capitale partenopea ha dimostrato prova di efficienza. “La Regione Campania è in prima linea per vincere la guerra contro l’epidemia”, ha commentato Vincenzo De Luca, che qualche giorno fa ha fatto visita al cantiere per assistere personalmente all’arrivo dei cinquantasette tir provenienti da Padova con i moduli prefabbricati a bordo. “Il lavoro di montaggio dei moduli per il covid center dell’Ospedale del Mare sono terminati, ora stiamo allestendo gli impianti medici, lavoreremo anche il giorno di Pasqua”, era stato il commento alla vigilia delle festività di Ciro Verdoliva, direttore generale dell’Asl Napoli 1. Il totale complessivo dei positivi in Campania sale a 3.670 a fronte di 36.770 tamponi effettuati.

Su Tocilizumab la parola d’ordine è cauto ottimismo. È quanto ribadisce Paolo Ascierto

È notizia dei giorni scorsi che l’Istituto dei tumori di Napoli partecipa al trial clinico internazionale coordinato dai ricercatori cinesi per testare il farmaco antivirale Avigan: cosa ne pensa di questo farmaco, su cui il mondo scientifico si è diviso, e su quali casi verrà sperimentato?

Si tratta di uno studio internazionale coordinato dai cinesi a cui siamo stati chiamati a partecipare insieme ad altri otto centri italiani. La sperimentazione tuttavia prenderà il via appena Aifa darà l’ok.

Alle ore 23.59 di ieri il totale positivi era di 3.769 persone con 38.094 tamponi effettuati. I deceduti sono 260 mentre, invece, i guariti sono 415.

I contagi registrati oggi, invece, toccano il minimo storico! Solo 38 nuovi casi.

 



Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la nostra Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Leggi la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi