I nostri comunicati

Curiosity

NON SOLO CALCIO E GRANDI EVENTI SPORTIVI… L’ULTIMO GRIDO DI UNA CATASTROFE PREANNUNCIATA – COMUNICATO 28.04.20

Mentre i professionisti dello sport attendono le disposizioni che permetteranno loro di riprendere a dare spettacolo, centri minori (quali palestre, piscine, centri di aggregazione, nidi per l’infanzia, centri di socialità, cultura ed arte e similari) dovranno fare i conti con un tracollo economico, derivante non solo dai mancati guadagni (attuali e potenziali), ma anche dal fatto che sono luoghi in...

BUROCRAZIA ZERO QUALE UNICA OPZIONE PER UN EFFETTIVO RILANCIO – COMUNICATO 27.04.20

L’attuale crisi emergenziale sanitaria ha messo a nudo i grossi limiti della dirigenza pubblica che si è trovata ad affrontare un momento di grande difficoltà con i vecchi canoni di una burocrazia avanzata, mostrandosi un alleato inaffidabile per l’organo politico. La prova evidente è la pesante esternalizzazione di competenze amministrative, affidate a professionisti esterni, chiamati ad infoltire il numero delle diverse...

COVID E VIOLENZA SULLE DONNE. UN’EMERGENZA NELL’EMERGENZA – COMUNICATO 24.04.20

In queste settimane di lockdown causa coronavirus, tante donne hanno visto aggravarsi il loro inferno quotidiano, paradossalmente costrette proprio dalla legge a stare in casa col proprio aguzzino. È stato chiesto ai cittadini di rimanere in casa per far fronte all’emergenza, ma le mura domestiche non rappresentano per tutti un luogo sicuro. Ad aggravare la situazione è anche la paralisi della...

PER LA FASE DUE PRIORITA’ ANCHE AL SETTORE DELLA MODA – COMUNICATO 20.04.20

La “Fase 1” sembrerebbe ormai alle sue battute finali e l’avvio della ripresa sempre più vicino. Si annuncia la riapertura di molti stabilimenti produttivi. Alcuni settori non sono in grado, tuttavia, di attendere utilmente i tempi della “Fase 2”, che si prospetta lenta ed incerta nella durata. Il settore della moda, ad esempio, è uno di quelli in maggior sofferenza. In mancanza di...

BAZOOKA DEL GOVERNO, SALVA IMPRESE O SALVA BANCHE? SERVONO CORRETTIVI – COMUNICATO 19.04.20

L’Intervento finanziario contenuto nel decreto Cura Italia appare insufficiente e inadeguato a proteggere il tessuto imprenditoriale del Paese. La crisi ha colpito le imprese non solo per la mancanza di liquidità ma anche perché si è completamente azzerata la domanda alla base di ogni attività libera e di impresa. La “potenza di fuoco” tanto decantata per il sostegno alle imprese con...

FASE DUE. PRIORITA’ ANCHE PER BAMBINI E ADOLESCENTI – COMUNICATO 16.04.20

Tutelare il mondo dei nostri ragazzi è fondamentale perché il futuro del nostro Paese, se sapremo oggi seminare bene, sarà in mano loro. Quella che é ormai a tutti nota come “prima fase", nella quale le priorità sono state la salvaguardia della vita e della salute dei cittadini, si spera si stia avviando alle sue battute finali e stia per lasciare...

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la nostra Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Leggi la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi