I PROPOSITI DI GOVERNO – COMUNICATO 09.09.19

I PROPOSITI DI GOVERNO – COMUNICATO 09.09.19

Meritocrazia Italia, ascoltato il messaggio volto ad ottenere la fiducia dell’incaricato Presidente del Consiglio prof. Conte, ne apprezza lo spirito propositivo avendo riscontrato in esso alcuni richiami ai capisaldi del nostro movimento: valorizzazione del merito ed equità sociale.

Il Presidente Conte ha parlato in particolare di
•Crescita sostenibile
•Miglioramento servizi pubblici
•Rigenerazione urbana
•Fonti rinnovabili
•Protezione della risorsa mare
•Equità sociale
•Idea fase post ideologica
•Tutela PMI
•Globalizzazione con attenzione alla piccola impresa
•Tutela Made in italy
•Accesso alla cultura
•Riduzione del cuneo fiscale
•Politica integrata delle famiglie
•Attenzione alla disabilità ed alla non autosufficienza.

Con l’augurio che questi apprezzabili propositi si traducano presto in azioni concrete, giacché questo Paese ha assolutamente bisogno di una stagione in cui si guarda alle generazioni future e non alla prossima competizione elettorale.

L’Italia ha necessità non più di slogan ma di una programmazione seria e duratura, volta soprattutto a mettere al centro dell’agenda le donne e gli uomini che lo compongono, ciascuno con le proprie sensibilità.

Le premesse non ci danno queste rassicurazioni ma saremmo felicissimi di sbagliare.

Abbiamo già espresso le nostre perplessità sulle reali competenze di alcuni Ministri ma, al contempo, rigettiamo sdegnosamente ogni valutazione effettuata su criteri effimeri, quando non volgari, che nulla hanno a che fare con la competenza e l’analisi delle opere compiute.

Valuteremo non gli abiti politici di un Ministro, ma ciò che saprà fare per il Paese.

In attesa che ciò avvenga, continueremo a farci portatori di istanze e di proposte, perché abbiamo a cuore l’Italia indipendentemente da chi la Governa.

Saremo il contenitore ed il megafono delle istanze della Società Civile.

Le raccoglieremo e cercheremo di elaborare proposte analitiche, dettagliate e concrete.

In maniera garbata e rispettosa delle Istituzioni – contro nessuno ed a favore del Paese – sapremo portarle alla pubblica attenzione, perché vogliamo contribuire a fornire soluzioni, non più urlare critiche.



Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la nostra Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Leggi la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi