INCENDIO IN IRPINIA – COMUNICATO 13.09.10

INCENDIO IN IRPINIA – COMUNICATO 13.09.10

Questa mattina ad Avellino, nella zona industriale di Pianodardine, si è sviluppato uno spaventoso incendio. Le fiamme sono scoppiate nel piazzale della “IGS”, una impresa che costruisce contenitori in plastica per batterie. Il Prefetto del capoluogo irpino ha dichiarato lo stato di emergenza ed il Sindaco ha invitato tutta la popolazione a rimanere in casa, e soprattutto a non aprire le finestre. L’ARPAC di zona sta effettuando i monitoraggi per testare l’inquinamento dell’aria a seguito dell’incidente. Domani tutte le scuole di ogni ordine e grado rimarranno chiuse.

Meritocrazia Italia, da sempre vicina alle tematiche ambientali, esprime la sua preoccupazione per la situazione che si è creata e auspica che i danni per la popolazione irpina siano limitati.

Al tempo stesso sottolinea e si interroga sul fatto che aziende del genere, con un potenziale inquinante pericoloso, non sono munite di piani straordinari di sicurezza. Si Evidenzia l’indifferibile esigenza di varare un piano precipuo di sicurezza per tutte le imprese che operano nei più disparati settori, per evitare incidenti come questo di oggi.

E da oggi si predisporrà con il dipartimento nazionale ambiente una proposta di legge che metta al sicuro l’habitat circondante le zone dove insistono aziende con potenziale lesivo per l’ambiente.



Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la nostra Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Leggi la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi