Referendum

SI ALLA RIFORMA REFERENDARIA SALVO PER LA MODIFICA ALLA LEGGE SEVERINO – COMUNICATO 14.05.22

Il prossimo 12 giugno i cittadini italiani saranno chiamati a esprimersi su cinque quesiti referendari sul sistema Giustizia. Dopo un attento libero confronto, Meritocrazia Italia ha deciso di rispondere positivamente. In più occasioni, Meritocrazia ha sottolineato l’importanza di introdurre una separazione delle carriere a tutela delle garanzie di autonomia e indipendenza per la magistratura giudicante e requirente, sin dalla fase concorsuale. Parimenti...

NON SI OMETTA L’INFORMAZIONE QUOTIDIANA RELATIVA AL REFERENDUM SULLA GIUSTIZIA ED ALLO SCIOPERO DALLA MAGISTRATURA (MERITOCRAZIA ITALIA CHIEDE MAGGIORE INFORMAZIONE E TUTELE PER I CITTADINI) – COMUNICATO 11.05.22

Domenica 12 giugno i cittadini saranno chiamati alle urne per votare sui cinque quesiti referendari ammessi dalla Corte Costituzionale, in un election day che convoglia anche le elezioni amministrative previste in quasi mille città italiane. È un appuntamento importante a cui i cittadini non potranno sottrarsi se realmente si ha a cuore la vita della propria Nazione. La politica sul punto...

EUTANASIA, AIUTO AL SUICIDIO E OMICIDIO DEL CONSENSIENTE

Dopo l'intervento della Consulta «La sorte degli uomini, il doversi essi dipartire, all’inizio è stato un dono di Ilùvatar; se per gli uomini è diventata cagione di dolore, è solo perché, addugiati dall’ombra di Morgoth, è parso loro di essere circondati da un’infinita tenebra che li sgomentava; e alcuni di essi si sono fatti caparbi e superbi, decisi a non cedere...

I REFERENDUM SIANO LA PROVA TANGIBILE DELLA CITTADINANZA ATTIVA – COMUNICATO 17.02.22

In questi giorni c’è molta attenzione dei media sulla valutazione operata dalla Corte Costituzionale in tema di ammissibilità dei quesiti referendari, segno che la cittadinanza attiva ha un ruolo fondamentale per la crescita politico culturale del nostro Paese. Meritocrazia si farà portavoce di azioni che possano alimentare e potenziare questo importante momento di partecipazione popolare che mette al centro i problemi...

LA RIFORMA DEL C.S.M. PREMI IL MERITO E NON IL CORRENTISMO – COMUNICATO 17.12.21

Sembra ormai imminente la presentazione del disegno di riforma del Consiglio Superiore della Magistratura. Un momento che si attendeva da tempo. Un passaggio chiave per una ristrutturazione dell’organo di autogoverno attorno a valori indispensabili. Un tassello fondamentale nel complesso meccanismo della riorganizzazione del sistema Giustizia, affinché si restituisca prestigio alla funzione giudiziaria e si recuperi a pieno la fiducia dei cittadini. Tra...

LA GIUSTIZIA OLTRE IL GIUSTIZIALISMO

A garanzia dei diritti La contrapposizione tra le due culture, del primato delle garanzie e dei diritti dei singoli, quella ‘garantista’, e del primato del potere punitivo dello Stato, ossia quella ‘giustizialista’, ripercorre l’intera storia del diritto. Con il termine ‘garantismo’ si indica quel sentimento secondo il quale la priorità è assicurare il rispetto dei diritti individuali e delle garanzie costituzionali poste...

CSM: SI PUNTI SUL MERITO E NON SULLE CORRENTI – COMUNICATO 26.10.21

E’ da anni che si parla di riforma della Giustizia e con essa di riforma del Consiglio Superiore della Magistratura. Dopo tanto discutere sembra che questo argomento “bruci” al solo pensiero, rendendo ogni proposta una velleità. E’ giunto il momento di dare valore alla Magistratura dei meriti, a quei Giudici che conoscono il sacrificio e la responsabilità del loro lavoro a cui...

L’IMPIEGO DELLE RISORSE IDRICHE NELLA COLTIVAZIONE DELLA CANAPA

Osservatorio La gestione responsabile della risorsa idrica è al centro dell’agenda politica ambientale mondiale e necessita di un approfondimento anche riguardo al settore della coltivazione della canapa. Dove la coltivazione ha raggiunto la totale legalizzazione (Stati Uniti e Canada), il ragionamento in ambito produttivo e gestionale sull’impiego dell'acqua  sta occupando un ruolo preminente, sia che si tratti della coltivazione indoor che outdoor,...

MERITOCRAZIA ADERISCE ALLA ‘MANIFESTAZIONE NAZIONALE PER LA SEPARAZIONE DELLE CARRIERE DEI MAGISTRATI’ DEL 23 GIUGNO – COMUNICATO 14.06.21

Nonostante l’impegno dei tantissimi magistrati che svolgono la missione con dedizione e onestà, il reiterato oltraggio alle garanzie processuali si fa sintomo di una inaccettabile deriva nell’amministrazione della Giustizia. Il sistema giudiziario italiano è, oggi più che in passato, imbrigliato nelle maglie di correnti fortemente politicizzate, che impongono compromessi poco compatibili con decisioni di equilibrio e giustizia. È altrettanto evidente che...

GIUSTIZIA: LA POLITICA SI ORGANIZZI PER EQUILIBRARE I POTERI – COMUNICATO 11.05.21

Da un anno si susseguono notizie nell’ambito di interessenze a vario titolo tra una parte della Magistratura e le forze politiche e sorprende come il Legislatore ed il Presidente della Repubblica non siano riusciti ad aprire con trasparenza una fase pubblica di riequilibrio tra poteri dello Stato. Possiamo affermare con garbo come sia errato inquinare il sacrificio giornaliero di tanti magistrati...

<p style="color:#fff; font-weight:normal; line-height:12px; margin-bottom:10px;">Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la nostra Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.</p> Leggi la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi