Infrastrutture e Lavori Pubblici

Rischio sismico

Sicurezza scolastica tra nuove e vecchie opportunità I Giovani sono certamente la maggiore ricchezza del presente e a loro verrà consegnato il mondo nel prossimo futuro. Per questo vanno protetti. Eppure ci sono pericoli ai quali non si presta adeguata attenzione. L’Italia è un Paese a elevato rischio sismico e l’esperienza degli ultimi anni dà prova della pericolosità anche di altre calamità...

Edifici scolastici insicuri

Priorità non rinviabili Sono sotto gli occhi di tutti il precario stato di manutenzione e lo scarso livello di sicurezza degli edifici scolastici italiani. Accade spesso, purtroppo, che la mancata manutenzione, quando non la cattiva progettazione, si trasformino in tragedia. Crolli improvvisi, per migliaia di feriti e vittime. Nel migliore dei casi, lo sgomento per una strage scampata. Risale al 31 ottobre 2002,...

TRANSIZIONE DIGITALE

Ostacoli da superare Si è ormai entrati nella fase decisiva del processo di infrastrutturazione digitale del Paese, essenziale per la ripresa economica e sociale. Risorse e strumenti ora non mancano e pacificamente avvertita è, tra l’altro, l’esigenza di costruire la Rete in fibra in tempi conciliabili con il bisogno di innovare e modernizzare il Paese. Tuttavia, per fare un vero salto digitale, occorrono...

DALLO SPRAWL ALLO SPRINKLING

Consumo di suolo e dinamiche territoriali Un suolo libero da elementi artificiali e non impermeabilizzato è fondamentale per il benessere umano e per l’equilibrio dell’intero ecosistema, a livello locale e globale. Il percorso richiesto dall’Europa in questo senso è vitale anche per l’economia, che può essere rilanciata pure grazie a una maggiore tutela del patrimonio ambientale, al riconoscimento del valore del capitale...

RIFORMA DEGLI APPALTI: OBBLIGO DI INSERIMENTO DI CLAUSOLE SOCIALI E MAGGIORE TRASPARENZA – COMUNICATO 06.05.22

La legge delega di riforma del Codice dei contratti pubblici passa dal Senato alla Camera. Il testo approvato finora contiene luci (tra le quali il mantenimento del contratto e del salario anche per lavoratori dei subappalti) e ombre. Resta, ad esempio, da fare chiarezza sulle intenzioni di alcune forze politiche, anche di maggioranza, di ulteriormente semplificare gli iter. I timori sono quelli...

LE NUOVE POLITICHE ABITATIVE

Nasce l’Osservatorio Nazionale della Condizione Abitativa Il settore delle politiche abitative necessita da molto tempo di riforme rivolte a una più efficace regolazione dell’intervento pubblico per l’edilizia sociale e a potenziare l’offerta verso le fasce deboli del mercato. Per monitorare le situazioni abitative nazionali e territoriali, in particolare quelle connesse con l’edilizia residenziale pubblica, è istituito presso il Ministero delle Infrastrutture e...

LA SOSTENIBILITÀ INFRASTRUTTURALE

Occorre un cambio di prospettiva Innovazione tecnologica, nuovi standard costruttivi e, purtroppo, crisi pandemica hanno sollecitato maggiore attenzione per lo sviluppo sostenibile delle infrastrutture, per il progresso di economia, società, istruzione e sanità. È cresciuta la consapevolezza dell’impatto che le grandi opere possono avere sull’ambiente e sulla vita delle persone e, per questo, sono stati avviati processi di valutazione dei livelli di...

MOBILITÀ DOLCE

Si punti alla sostenibilità e alla sicurezza Si consolidano buone prospettive per il settore della mobilità sostenibile. 36,1 miliardi di euro sono messi a disposizione dalla Legge di Bilancio 2022 per le competenze del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibile; si aggiungono quelli previsti dal PNRR per garantire la continuità degli investimenti, in una solida prospettiva di impegno anche oltre il...

MOBILITÀ E CONTESTO CITTADINO

Quando l’utilità diventa arte I paesaggi urbani delle città d’oggi sono in gran parte segnati dalle infrastrutture di trasporto, che diventano elemento caratterizzante. Attesa l’incidenza sul contesto cittadino, si è pensato a interventi volti definire modelli di integrazione dei sistemi di mobilità, in modo da migliorare il decoro urbano, agevolare l’accesso, dare identità allo spazio pubblico, generare nuove abitudini virtuose. Il trattamento delle...

PIANO NAZIONALE DELLA SICUREZZA STRADALE 2030

Prevenzione ed educazione Sono migliaia le persone che ogni giorno perdono la vita o riportano ferite gravi in incidenti stradali. Mancato rispetto dei limiti di velocità, mancato utilizzo di cinture di sicurezza, guida in stato di ebbrezza e utilizzo di cellulari al volante: queste alcune delle cause alla base del problema. Il Consiglio Europeo per la Sicurezza dei Trasporti (Etsc), prendendo in esame...

<p style="color:#fff; font-weight:normal; line-height:12px; margin-bottom:10px;">Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la nostra Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.</p> Leggi la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi