Studi e Proposte

SERVE UN SOSTEGNO IMMEDIATO E AUDACE PER IL TESSUTO ECONOMICO ITALIANO. NEL SETTORE PUBBLICO, L’ABBASSAMENTO DEI SUPER STIPENDI PUBBLICI E DELLA TASSAZIONE, LA SANATORIA DEI DEBITI FISCALI – COMUNICATO 22.10.20

Nel momento di difficoltà serve un’azione politica audace! Il tempo stringe e le misure messe in campo, così come quelle ulteriori ipotizzate, sembrano non risolvere compiutamente il problema. C’è un’Italia che già arrancava pre COVID 19 e che oggi ha bisogno di interventi di sostegno importanti. Serve l’anno zero dei debiti e delle scadenze per chi è in situazione di difficoltà finanziaria. Non ha senso chiedere...

LO SPORT AMATORIALE NON VA FERMATO MA POTENZIATO – COMUNICATO 21.10.20

L’attività sportiva dilettantistica è da tempo fuori dall’agenda politica e oggi sembra in coda a ogni ordine di priorità. A dispetto delle ragionevoli accortezze adottate a supporto di altri settori del comparto (primo tra tutti lo sport professionistico), nessuna previsione è contenuta nell’ultimo provvedimento per palestre e associazioni sportive dilettantistiche, che, sopravvissute a fatica al lockdown dei mesi scorsi, tornano in...

MERITOCRAZIA ITALIA SI ASPETTAVA ANCHE TAMPONI GRATUITI PER LE FASCE DEBOLI E POTENZIAMENTO DEL TRASPORTO PUBBLICO – COMUNICATO 18.10.20

All’esito della conferenza stampa del Presidente del Consiglio, Meritocrazia Italia tramite il Presidente Nazionale Walter Mauriello dichiara che: “Come anticipato nel nostro comunicato pubblicato ieri, frutto del dibattito svolto nel corso della Direzione Nazionale del 16 e 17 ottobre, si apprezza la decisione di evitare un nuovo lockdown. Le misure preannunciate dal Presidente Conte rispecchiano in parte le nostre proposte;...

NO LOCKDOWN: MERITOCRAZIA È PER MISURE CHIARE, DECISE E UNIFORMI – COMUNICATO 17.10.20

Con l’avvio della temuta seconda ondata di contagi, che ha ormai superato la soglia psicologica di quota 10.000, torna la minaccia di un nuovo lockdown generalizzato. Oggi, dopo sette ore di vertice notturno, il Governo mostra l’intenzione di superare l’ultimo DPCM, pubblicato solo pochi giorni fa, per inasprire le misure di contrasto alla diffusione del contagio. L’esperienza vissuta nei mesi di febbraio-aprile...

TAMPONI GRATUITI PER FASCE DEBOLI QUALE ESIGENZA PRIMARIA DI TUTELA DELLA SALUTE DI TUTTI I CITTADINI – COMUNICATO 15.10.20

Secondo i migliori auspici, sarà un autunno dedicato alla prevenzione ed al contenimento della nuova ondata di contagi e, tra le varie misure di contrasto alla diffusione del covid-19, certamente un ruolo rilevante non potrà che essere attribuito alla massiva effettuazione di screening sierologici o laringei, quale sistema di monitoraggio su larga scala della popolazione potenzialmente interessata dal virus. Senonchè un...

LA TUTELA DELLA SALUTE A FAVORE DI TUTTI ANCHE OLTRE AL COVID 19 – COMUNICATO 14.10.20

Come previsto, l'ingresso nella stagione autunnale, con l'inizio del periodo scolastico e, più in generale l'intensificarsi degli assembramenti nei luoghi chiusi, ha portato la curva dei contagi ad impennarsi nuovamente. Fortunatamente, però, prendendo a riferimento il dato numerico dei contagiati del 2 aprile e del 13 ottobre, 83.000 circa nel primo caso e 87.000 circa nel secondo, i dati relativi...

LA CHIUSURA PROGRAMMATA DELLE SCUOLE E’ UN’OPZIONE DA NON SOTTOVALUTARE – COMUNICATO 12.10.20

Le informazioni diramate dalla stampa, non sempre convergenti, disorientano i cittadini e lasciano presagire nuove restrizioni. Ciò di cui si ha inequivoca certezza è il disagio, variamente affrontato, causato dall’impreparazione con la quale è stata disposta la riapertura delle Scuole. Ridotta sorveglianza all’esterno e all’interno degli edifici scolastici, carenze infrastrutturali, mancanza di dispositivi medici di sicurezza e inevitabile affollamento dei mezzi...

PER IL COVID 19 SI CHIEDE MAGGIORE RESPONSABILITÀ ALLO STATO E NON SOLO AI CITTADINI – COMUNICATO 09.10.20

Il rischio di una seconda ondata di contagi anche in Italia, che tante preoccupazioni ha destato nei mesi scorsi, sta prendendo concretezza. Il Paese non può permettersi le conseguenze di un nuovo lockdown generalizzato. Gli effetti (non soltanto) economici del blocco delle attività produttive e della circolazione d’inizio anno ancora si avvertono e un reale piano di ripresa tarda ad arrivare. Serve...

CRISI BCC INCIDE SUL TESSUTO ECONOMICO-SOCIALE DEL NOSTRO PAESE – COMUNICATO 09.10.20

La l. n. 49 del 2016 era già intervenuta in maniera particolarmente invasiva sull’assetto organizzativo del Credito Cooperativo italiano, sistema che, anche a seguito delle modifiche introdotte dalla L. 180/2018 (entrata in vigore a inizio 2019) appare oggi fortemente a rischio. Gli effetti della riforma sembrano, infatti, non rendere giustizia alle intenzioni di efficientamento del settore, anche perché, nei fatti, i...

NUOVO D.L. SU SICUREZZA E IMMIGRAZIONE, PROGRAMMAZIONE NECESSARIA – COMUNICATO 08.10.20

Il 5 ottobre il Consiglio dei Ministri ha approvato le disposizioni urgenti in materia di immigrazione e protezione internazionale, anche a parziale modifica della disciplina previgente sui requisiti per il rilascio del permesso di soggiorno e sui limiti all’ingresso e transito di unità navali. Tra le tante novità niente più multe milionarie alle Ong, ampliato il sistema di accoglienza con l’introduzione...

<p style="color:#fff; font-weight:normal; line-height:12px; margin-bottom:10px;">Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la nostra Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.</p> Leggi la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi