Università e Formazione

Edifici scolastici insicuri

Priorità non rinviabili Sono sotto gli occhi di tutti il precario stato di manutenzione e lo scarso livello di sicurezza degli edifici scolastici italiani. Accade spesso, purtroppo, che la mancata manutenzione, quando non la cattiva progettazione, si trasformino in tragedia. Crolli improvvisi, per migliaia di feriti e vittime. Nel migliore dei casi, lo sgomento per una strage scampata. Risale al 31 ottobre 2002,...

Carenza di medici

La risposta è davvero nell'abolizione del 'numero chiuso'? Mancano medici più o meno su tutto il territorio nazionale. I concorsi, un tempo attesi e a larghissima risposta, ora vanno deserti. La risposta da più lati fornita è l’abolizione del numero chiuso alla Facoltà di Medicina e Odontoiatria. Purtroppo la questione è più complessa di così. La verità è che la regola del ‘numero chiuso’...

EDILIZIA SCOLASTICA

Problemi dimenticati Dal XVII Rapporto Ecosistema Scuola di Legambiente (l’indagine annuale sulla qualità dell’edilizia scolastica e dei servizi della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado) emergono impietose le criticità che affliggono l’edilizia scolastica. Dal rapporto risulta che l’80% degli edifici non è stato pensato e progettato per l’attività didattica. Si tratta di strutture spesso vetuste, non adeguate alla normativa antisismica...

Un’Università nuova

Il calo delle iscrizioni come sintomo del problema Emergenza pandemica alle spalle, si riduce ulteriormente il numero delle immatricolazioni, specie presso gli Atenei del Mezzogiorno. La situazione è più preoccupante in Campania, con un saldo negativo di 9.403 immatricolazioni perse nell’ultimo anno accademico. Nonostante la nuova tendenza alla didattica a distanza, anche gli iscritti alle università telematiche sono in significativa diminuzione. Secondo l’analisi...

Sì alla valutazione dell’attività docenti, ma senza il rischio di aziendalizzazione della Scuola

Il Ministro dell’Istruzione firma l’atto di indirizzo per il 2022, per «potenziare il sistema di valutazione delle scuole, dei dirigenti scolastici e del personale docente» e introducendo meccanismi sistematici per la valutazione del lavoro nelle singole istituzioni scolastiche». Arriva anche la reazione degli insegnanti: secondo le statistiche, 7 su 10 sono contrari alla valutazione del corpo docenti. Il Sistema di Valutazione Nazionale...

DELUSIONE PRIN 2022: LA RICERCA TORNI AL CENTRO DELL’AGENDA POLITICA – COMUNICATO 12.05.22

Delusione e amarezza per ricercatori e Università del Sud Italia per il riparto dei 749 milioni di euro (in parte a valere sul Recovery Plan) stanziati a finanziamento dei Progetti PRIN per l’anno 2022. La scelta ministeriale di ridurre la quota di riserva (del 40%) per il Sud resta a oggi priva di condivisibile motivazione. Approssimazione e incertezza hanno accompagnato l’intera...

PER UNA MIGLIORE CAPACITÀ DI INSEGNARE

Alla riscoperta del valore ‘educativo’ «[L]a ricerca della cultura, cioè di un perfezionamento intellettuale e spirituale, non è un cammino faticoso verso un qualche fine limitato, ma un fortificante e benefico allargamento della nostra coscienza, un arricchirsi delle nostre potenzialità di vita e di gioia. Per questo la vera cultura è insieme stimolo e appagamento, tocca sempre il traguardo ma non...

EDUCAZIONE AMBIENTALE

Lezioni di coraggio e consapevolezza «Credo che abbiamo il dovere di lottare per la vita sulla Terra e non solo a nostro beneficio, ma di tutti quelli, umani o meno, che ci hanno preceduto e ai quali siamo legati, così come di coloro che, se siamo abbastanza saggi, arriveranno più tardi. Non c’è una causa più urgente, né più giusta, del...

L’ANIMA DEL FUTURO VIVE NELLE ARTI

Una Scuola diversa «Respingo l’idea che la scuola debba insegnare direttamente quelle conoscenze specializzate che si dovranno usare poi nella vita. Le esigenze della vita sono troppo molteplici perché appaia possibile un tale insegnamento specializzato nella scuola. La scuola dovrebbe avere come suo fine che i giovani ne escano con personalità armoniose, non ridotti a specialisti. Lo sviluppo dell’attitudine a pensare...

BULLISMO

Eziologia e soluzioni Il bullismo è una delle più dolorose piaghe sociali. È fenomeno noto e affonda radici lontano nel tempo, ma oggi la questione assume contorni nuovi. La tecnologia consente ai ‘bulli’ di perseguitare le vittime anche nell’intimità dei propri domicili, con invio continuo e indesiderato di messaggi, immagini, video offensivi, specialmente tramite social. E il bullismo tradizionale diventa cyberbullismo. La maggior parte...

<p style="color:#fff; font-weight:normal; line-height:12px; margin-bottom:10px;">Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la nostra Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.</p> Leggi la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi