Discorsi del Presidente

L’OSSIGENO DELLA CITTADINANZA ATTIVA – 23 GENNAIO 2022

Gli alberi sono il polmone della Terra. La nostra vita dipende dalla loro capacità di assorbire anidride carbonica e rilasciare ossigeno. Dalla qualità dell’aria che respiriamo dipende la qualità della nostra vita. Si sa. Lo si studia fin da bambini. Ma poi non ci si fa caso. Lo dimostrano gli ettari di foreste disboscate e distrutte. Non si fa caso neppure al fatto...

REAZIONE, PER LA VERA DEMOCRAZIA – 16 GENNAIO 2022

Erodoto riferisce delle riflessioni di Otane sulle tre possibili forme di governo: monarchia, aristocrazia e democrazia. Diverse per struttura e modalità di esercizio del potere. Nel racconto, dinanzi alla Corte persiana si confrontano tre personaggi, ognuno impegnato nella difesa del proprio regime. Otane contesta la scelta di attribuire il potere a uno soltanto, monarca o tiranno che si voglia definire, ed...

IL GOVERNO DELLA PENOMBRA – 9 GENNAIO 2022

Per un Movimento che si propone di contribuire al benessere della Società, è fondamentale imparare a conoscere i bisogni dei cittadini ed è altrettanto importante imparare a conoscere struttura e funzionamento delle Istituzioni. Dai sondaggi, il 30% degli italiani vorrebbe cambiare vita, il 30% vorrebbe cambiare lavoro, e un altro 20% vorrebbe migliorare la qualità dell’esistente partendo dal quotidiano delle abitudini...

TUTTO DIPENDE DA NOI – 2 DICEMBRE 2021

In una Società poco coesa, è facile cedere alla tentazione di rifugiarsi nel conforto delle categorie. E tracciare una linea netta tra buoni e cattivi, amici e nemici. Oggi, tra ‘pro vax’ e ‘no vax’. Nel 1960, lo psicologo James Rotter distingueva gli individui in relazione alla scelta di collocare il proprio ‘locus of control’ (letteralmente, il luogo nel quale si...

PERSA LA RAGIONE, È PERSA LA SPERANZA – 26 DICEMBRE 2021

Nelle parole di Kant, l’illuminismo ha sancito l’uscita dell’Uomo dallo stato di minorità che egli deve imputare a se stesso. E minorità è l’incapacità di valersi del proprio intelletto senza la guida di un altro. Nel corso dei millenni l’Uomo ha lavorato sui propri limiti, dando valore a tutto quello che lo circondava. Di recente, invece, ha scelto di affidare il...

IL TAGLIO DELLE FIGURE DI CARTONE – 19 DICEMBRE 2021

Fare politica oggi è difficile. Lo era anche in passato. Qualcosa, però, è cambiato. È cambiato l’impegno culturale. Si è persa la passione, insieme allo spirito di sacrificio e alla voglia di studio e approfondimento. Già nel 1967, nel corso di una conferenza presso la London School of Economics a proposito del fenomeno populista, Isaiah Berlin metteva in guardia contro il c.d....

IL PRIVILEGIO DEL PESCE FUOR D’ACQUA – 12 DICEMBRE 2021

Ogni giorno una nuova sfida. Ogni giorno una nuova battaglia. Per tutti. In una insoddisfazione costante, che nasce dal desiderio di avere di più, dal bisogno che sia tutto perfetto. Ci si scoraggia facilmente dinanzi a ostacoli non previsti e a problemi sempre nuovi. Ma la vita è fatta di prove da superare. Abbiamo tutti fragilità nascoste, che ne siamo consapevoli...

MAI CONTRO QUALCUNO – 5 DICEMBRE 2021

Siamo un Popolo diviso dai pregiudizi. In ogni esperienza comune capita di incontrare persone troppo proiettate all’affermazione del proprio ego, miopi alla verità dei contesti e mosse da impulsività. Capita di incontrare persone che reagiscono a parole o azioni altrui senza prima riflettere sulle ragioni delle scelte, senza chiedersi il perché delle cose, delle decisioni, dei singoli gesti. Capita che abbiano...

L’EQUILIBRIO TRA MILLE PAROLE – 28 NOVEMBRE 2021

Trovare l’equilibrio è essenziale, per star bene con se stessi e per star bene con gli altri. È essenziale soprattutto nelle organizzazioni di gruppo. Lo è ancora di più nella gestione della cosa politica. Trovare l’equilibrio vuol dire anzitutto essere in grado di contenere gli eccessi dell’emotività, ridimensionare l’Io per lasciare spazio al Noi, forzarsi ad abbassare le barriere e aprire...

FORMAZIONE ED ESPERIENZA: LE BASI DELLA VERA RIVOLUZIONE – 21 NOVEMBRE 2021

Insegna sempre guardare indietro, per costruire il futuro su più solide fondamenta. E oggi, guardando indietro, si trovano settemila anni di tradizione agricola. Appena duecento di ondata industriale. Già agli inizi del ’900, la razionalità pura è soppiantata da capitalismo e comunismo, che risentono fortemente degli influssi dell’illuminismo e portano novità in ogni ambito, economico, scientifico, filosofico e artistico. Cambiano i modi...

<p style="color:#fff; font-weight:normal; line-height:12px; margin-bottom:10px;">Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la nostra Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.</p> Leggi la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi