Dipartimenti

ERGASTOLO OSTATIVO

Rieducazione e recupero L’istituto dell’ergastolo ostativo trova la propria disciplina nell’art. 4 bis della legge sull’ordinamento giudiziario e fu pensato negli anni ’90 nell’ambito della legislazione di emergenza dell’epoca, in risposta alle stragi di mafia di quegli anni. L’intenzione era quella di contrastare le grandi organizzazioni criminali mediante misure forti e rigorose. La disposizione prevede limitazioni alla concessione di determinati benefici nei confronti...

TIROCINIO E APPRENDISTATO DUALE

Come uscire dal ginepraio normativo Nel mondo del lavoro si respira ormai da tempo un clima di generalizzata e diffusa incertezza, soltanto da ultimo aggravata dai problemi del rincaro energetico e dell’aumento dei costi delle materie prime. Di questo passo, il primo trimestre rischia di chiudersi con una crescita vicina allo zero. Secondo i dati emergenti dagli ultimi indici Istat, Inps e da...

MOBILITÀ E CONTESTO CITTADINO

Quando l’utilità diventa arte I paesaggi urbani delle città d’oggi sono in gran parte segnati dalle infrastrutture di trasporto, che diventano elemento caratterizzante. Attesa l’incidenza sul contesto cittadino, si è pensato a interventi volti definire modelli di integrazione dei sistemi di mobilità, in modo da migliorare il decoro urbano, agevolare l’accesso, dare identità allo spazio pubblico, generare nuove abitudini virtuose. Il trattamento delle...

CON L’APPROVAZIONE DEL DEF SI PORTI NUOVA LINFA AL TESSUTO PRODUTTIVO – COMUNICATO 13.04.22

Come se la pandemia non fosse sufficiente a rallentare la crescita economica del Paese, l’improvviso conflitto bellico aggiunge incertezza al momento storico e alimenta divisioni e iniquità. Questo scenario ha fatto da cornice all’approvazione del Documento Economico Finanziario, che ha dovuto fare i conti anche con il caro energia e con l’aumento della spesa per la difesa concordato con la NATO. Purtroppo...

DIPENDENZA ENERGETICA

Occorre saper ascoltare i campanelli d’allarme Già dal primo anno degli studi in Economia, si insegna agli studenti: ‘Mai avere un solo cliente, mai avere un solo fornitore’. Se, infatti, sulle prime può sembrare utile in termini organizzativi, specie se consente di praticare condizioni più vantaggiose di quelle mediamente offerte dal mercato di riferimento, si rivela spesso controproducente per il monocommittente, che...

MUSICA E DENUNCIA SOCIALE

I volti dell’Arte «Senza musica la vita sarebbe un errore». Secondo la filosofia di Nietzsche, la musica è strumento di evoluzione culturale e spirituale. La musica è la più antica tra le Arti. Tra i più nobili modi di espressione dei sentimenti più profondi. Gioiosa, allegra, dolce, carezzevole, ma anche solenne e severa, riveste un ruolo fondamentale in ogni periodo storico, contribuendo a ritrarre...

RIMESSIONE IN BONIS DELLE MINUSVALENZE PRESCRITTE: LA TUTELA DEL RISPARMIO È UN DOVERE DELLO STATO – COMUNICATO 12.04.22

La tutela del risparmio, di rilevanza costituzionale, deve essere rivolta prevalentemente a protezione dei piccoli investitori (azionisti e obbligazionisti). In concreto, non si tratta soltanto di difendere contro la naturale rischiosità connessa agli investimenti sui mercati finanziari, ma soprattutto di assicurare effettività al diritto all’integrità patrimoniale avverso abusi che assumono dimensioni sistemiche. Chi contribuisce allo sviluppo del Paese con il suo...

‘FINE DELLO STATO D’EMERGENZA’

Informazione e proposte Dallo scorso 1 aprile, è ufficialmente cessato lo stato di emergenza. Il d.l. n. 24 del 24 marzo dispone - la cessazione delle funzioni del Commissario Straordinario per l’attuazione e il coordinamento delle misure di contenimento e contrasto dell’emergenza sanitaria; - la contestuale istituzione, fino al 31 dicembre 2022, di una Unità per il Completamento della Campagna Vaccinale e per l’adozione...

ECONOMIA DELLA CULTURA

Sviluppo sociale e sviluppo artistico In Europa, il settore culturale e creativo rappresenta il 4,2% del Pil ed è il terzo con più impiegati, dopo edilizia, ristorazione e comparto alberghiero, con circa sette milioni di persone impiegate (il 3,3% della popolazione attiva). Per quanto riguarda l’Italia, secondo le stime effettuate, la gestione del patrimonio artistico e culturale pesa per il 17% all’interno...

IL LITIO, NUOVO ORO

Saper cogliere l'opportunità Il Litio è un metallo più leggero degli altri. Solido, ma meno denso. È largamente usato in medicina, per i dispositivi biomedici e per le batterie dei pacemaker, ma anche per la produzione del vetro e della ceramica. Il principale utilizzo è, però, nella realizzazione delle batterie ricaricabili per cellulari e pc e, in generale, nell’immagazzinamento dell’energia. Lo si...

<p style="color:#fff; font-weight:normal; line-height:12px; margin-bottom:10px;">Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la nostra Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.</p> Leggi la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi