Dipartimenti

IL NUOVO TURISTA: IL CITTADINO TEMPORANEO

Un nuovo ‘senso del luogo’ Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) focalizza l’attenzione, tra l’altro, sul tema dell’innovazione tecnologica e dell’inclusione sociale. Si tratta di questioni di grande interesse per il turismo, leve essenziali per traghettare il comparto verso una dimensione nuova, in cui l’offerta Paese risulti solida e univoca e riporti l’Italia a competere con altre destinazioni probabilmente meno...

PER UNA SOCIETA’ REALMENTE LIBERA DI AMARE

Contro il 'femminicidio', una Rivoluzione delle coscienze Fu per prima la scrittrice attivista Marcela Lagarde a dare diffusione al termine ‘femminicidio’ come fenomeno di ‘violenza contro le donne’ in tutte le sue forme, con annientamento della soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale. Da inizio anno, in Italia, si contano almeno 47 donne uccise da un amore malato. Episodi che continuano a...

QUANDO LE DIPENDENZE DEI GRANDI TOCCANO I PIU’ PICCOLI

Fragilità nascoste Quello dei bambini esposti alle dipendenze degli adulti è un problema sottovalutato. Sempre più frequenti sono i casi riscontrati da medici e personale sanitario (riportati, poi, anche dalle pagine di cronaca) di neonati o bimbi piccolissimi con sindrome feto-alcolica o crisi di astinenza da sostanze stupefacenti, a causa di condotte non responsabili delle madri in gravidanza o dell’ambiente di crescita...

MISURARE IL PNRR

Per garantire un ben-essere sostenibile È certo che il PIL non rappresenti l’unico indicatore in grado di misurare il benessere di una società concorrendo a tale scopo anche criteri diversi da quelli squisitamente economici. Sostenibilità ambientale, qualità della vita, parità tra i sessi sono soltanto alcune delle voci da considerare. In questa prospettiva, riuscirà il PNRR a migliorare la qualità della vita...

RIDEFINIZIONE DEI CONTESTI DI APPRENDIMENTO E FORMAZIONE

Una nuova idea di Scuola Attualmente, la spesa destinata all’istruzione, considerata sulla percentuale della spesa pubblica, resta fra le più basse dell’Unione europea. Gli ultimi dati Eurostat, riferiti al 2017, riportano l’Italia nel gruppo di Paesi che investono in istruzione poco più del 4% del proprio prodotto interno lordo, enormemente meno rispetto a Danimarca, Svezia e Norvegia, rispettivamente con 7,33%, 7,06%...

IL GREEN PASS IN EUROPA

Un'altra occasione mancata per tracciare una linea condivisa Una tematica oggetto di intensa discussione a livello nazionale e internazionale in questa fase della gestione della pandemia è quella attinente l’adozione o meno di restrizioni per chi ha scelto di non aderire alla campagna vaccinale. Diversi Stati membri dell’Unione europea hanno optato per l’introduzione del c.d. Green Pass, per favorire la libera circolazione...

DECRETO LEGGE ANTI DELOCALIZZAZIONI

Luci e ombre È in arrivo sul tavolo del Consiglio dei Ministri la bozza del decreto legge anti delocalizzazioni che si appresta ad introdurre misure che impatteranno significativamente sulle imprese con almeno 250 dipendenti, con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato, che intendano procedere alla chiusura di un sito produttivo ubicato nel territorio nazionale con cessazione definitiva dell’attività, a fronte...

VERSO NUOVI MODELLI DI EFFICIENTAMENTO

Non soltanto 'semplificazione' Il d.l. n. 77 del 2021 (decreto Semplificazioni bis), convertito con l. n. 108 del 2021, rappresenta molto più di un testo per la semplificazione, essendo piuttosto il primo tassello per l’avvio dei progetti legati al Recovery Plan. Il provvedimento istituisce presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri una Unità per la razionalizzazione dell’apparato amministrativo, una c.d. Cabina di...

PIATTAFORMA UNICA NAZIONALE CUDE

Semplificazione amministrativa e diritto alla mobilità Il d.m. n. 268 del 5 luglio 2021 istituisce la Piattaforma Unica Nazionale Informatica dei contrassegni unici per disAbili che, collegata all’archivio nazionale veicoli (ANV), consentirà una mobilità più agile in tutto il territorio nazionale alle persone con disAbilità. Ci vorranno alcuni mesi prima che sia completamente operativa, ma già s’intuisce la potenziale portata innovativa di...

LA LOTTA AL CLIMATE CHANGE

Una sfida che non può attendere La temperatura media globale per il periodo 2016-2020 è stata la più elevata mai registrata, circa 1,1°C sopra la media 1850-1900 (di riferimento per valutare la variazione di temperatura dall’era preindustriale) e 0,24 ºC più caldo della temperatura mondiale per il periodo 2011-2015. Nel quinquennio 2020-2024, la probabilità che i livelli preindustriali vengano superati di 1,5ºC...

<p style="color:#fff; font-weight:normal; line-height:12px; margin-bottom:10px;">Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la nostra Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.</p> Leggi la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi