Dipartimenti

RISORSA ACQUA E SISTEMA FOGNARIO IN ITALIA: COME FUNZIONA

Che fine fa l’acqua che quotidianamente utilizziamo in casa per lavarci o quando tiriamo lo sciacquone? In che modo viene differenziata l’una dall’altra e che fine fa l’acqua che viene raccolta in strada dalle caditoie e quella scaricata dalle industrie? Proviamo a dare una risposta ovvero qualche spunto utile. L’infrastruttura fognaria è un complesso labirinto invisibile sotterraneo che, per quanto non...

MERITO E RIFORMA ORDINAMENTALE DELLA MAGISTRATURA

  PREMESSA Secondo una definizione riportata sul sito del Consiglio Superiore della Magistratura, il sistema giudiziario è «l’insieme degli organi dello Stato chiamati a […] ius dicere, cioè assumere una decisione su una determinata controversia secondo le regole del diritto». Accantonando le problematiche sottese al perenne disequilibrio fra magistratura e avvocatura, oggi più che mai questa definizione è messa a dura prova...

LA PERFORMANCE TRA PUBBLICO E PRIVATO

Quali punti di incontro? L’articolo vuole evidenziare come, in relazione al tema d’analisi, i contesti pubblico e privato sono paragonabili a due rette parallele che si avvicinano costantemente ma che, al momento, non trovano un punto d’incontro. Il comparto privato presenta delle peculiarità che non possono essere meccanicamente esportate nel pubblico e viceversa. In riferimento specifico alla valutazione della performance delle risorse...

LA VISITA DEL PRESIDENTE PUTIN A ROMA

Lo scorso 4 luglio si è svolta la visita ufficiale del Presidente della Federazione Russa Vladimir Putin a Roma. È stata definita una visita importante per mettere a punto nuovi rapporti tra la Russia e l’Europa ed impostare nuove forme di collaborazione. Il presidente russo è stato accompagnato da una delegazione di circa 30 persone, tra cui il ministro degli esteri...

SALVARE IL MARE DALLA PLASTICA: COME E PERCHÈ

Le materie plastiche sono le componenti principali, fino all’85% dei rifiuti marini (marine litter) trovati lungo le coste sulla superficie del mare e sul fondo dell'oceano. I dati sono inquietanti: annualmente vengono prodotti a livello mondiale 300 milioni di tonnellate di materie plastiche, di cui almeno 8 milioni finiscono nell'oceano. Si tratta di una minaccia per le specie marine e gli ecosistemi,...

«LA MOBILITÀ SOSTENIBILE È QUANDO USI LE GAMBE OLTRE AL CERVELLO»*

L’uso delle gambe: a scongiurare l’utilizzo di mezzi di trasporto in favore di trasferimenti ad impatto ambientale ridotto, e nel traffico e nella emissione di CO2; l’uso del cervello: a dirla con le parole della Commissione Europea, verso «uno sviluppo che risponde alle esigenze del presente senza compromettere la capacità delle generazioni future di soddisfare le proprie». La sfida è...

QUALE GERARCHIA NELL’IMPOSTAZIONE DEL METODO?

Volendo proseguire le riflessioni in merito ad Invalsi, in considerazione del primo articolo pubblicato su questo tema, si tenterà di dare continuità ad un ragionamento quanto più oggettivo possibile su genesi del fenomeno, sue funzioni e possibili soluzioni alternative che attendano parametri differenti, con valutazione della possibilità che questi siano più funzionali allo sviluppo della persona e dei suoi saperi....

INVALSI: STRUMENTO DI MISURAZIONE E VALUTAZIONE O PROCEDURA DI STANDARDIZZAZIONE DELLA FORMAZIONE SOGGETTIVA?

Le Rilevazioni nazionali svolte annualmente dall’INVALSI sono generalmente fonte di accesi dibattiti che generano flussi di informazioni pro e contro questa pratica valutativa. Le diverse posizioni concorrono al processo di costruzione della valutazione scolastica. L’analisi comprende sia le ragioni che le originano sia i motivi che ne possono determinare l’evoluzione. L’obiettivo è quello di trarre riflessioni, senza le quali un...

IL CONCETTO DI CONCRETEZZA NELL’ENNESIMA RIFORMA DEL PUBBLICO IMPIEGO: UN’OCCASIONE MANCATA?

L’articolo si sofferma sul concetto di concretezza introdotto dalla legge intitolata «Interventi per la concretezza delle azioni delle pubbliche amministrazioni e la prevenzione dell’assenteismo», di imminente pubblicazione nella Gazzetta ufficiale, e individua la criticità del metodo del controllo amministrativo centralizzato, sugli stessi principi di imparzialità e buon andamento delle pubbliche amministrazioni che costituiscono la missione delle pubbliche amministrazioni.     In data 22...

LE AZIONI POSITIVE IN ITALIA NEL SETTORE PRIVATO

La strategia sottesa alla disciplina delle azioni positive in Italia è rivolta ad eliminare le disparità di fatto di cui le donne sono oggetto nella vita lavorativa e favorire il loro inserimento nel mercato del lavoro realizzando l’uguaglianza sostanziale tra uomini e donne nel lavoro. Tali misure, mentre trovano una piena applicazione nel settore pubblico, tardano a trovare attuazione in...

<p style="color:#fff; font-weight:normal; line-height:12px; margin-bottom:10px;">Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la nostra Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.</p> Leggi la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi