Dipartimenti

ASSEGNO UNICO FAMILIARE: INDISPENSABILI ALCUNI CORRETTIVI – COMUNICATO 22.11.21

La prossima settimana il Consiglio dei Ministri esaminerà dettagli e tempi del decreto attuativo relativo all’‘Assegno unico familiare’. Lo strumento si propone come misura unica, omnicomprensiva, sostitutiva di tutti i sussidi attualmente previsti e frammentariamente regolati, con eliminazione integrale di detrazioni per figli a carico, assegni al nucleo familiare, ipotetici bonus e carte acquisti. Attesa da tempo, la nuova regolazione sarebbe dovuta...

CONTRO LA BUROCRAZIA DIFENSIVA, UNA SERIA RIFORMA DEL REATO DELL’ABUSO D’UFFICIO – COMUNICATO 18.11.21

Il reato d’abuso d’ufficio – del pubblico ufficiale, o dell’incaricato di un pubblico servizio, che, nell’esercizio delle sue funzioni, procura intenzionalmente a sé o ad altri un ingiusto vantaggio patrimoniale ovvero arreca ad altri un danno ingiusto – torna all’attenzione del legislatore lo scorso anno. I ritocchi apportati alla disciplina con il d.l. n. 76 del 2020, puntualmente convertito, non sono...

BANDO DA 313 MILIONI DI EURO PER LE RETI IDRICHE DEL SUD

Tempestivo e opportuno Ridurre gli sprechi di acqua nel Mezzogiorno, rendere più efficienti le reti idriche di distribuzione nei territori delle Regioni Basilicata, Calabria (che rischiava di rimanere esclusa a causa della gravissima mancanza del gestore idrico), Campania, Puglia e Sicilia e colmare il divario territoriale in un settore di vitale importanza per i cittadini rafforzando altresì il processo di industrializzazione...

DISEGNO DI LEGGE SUL BILANCIO

Possibili correttivi Nella giornata del 28 ottobre il Consiglio dei Ministri ha approvato il disegno di legge sul bilancio 2022-2024, la cui ampiezza in termini di risorse stanziate risulta di gran lunga superiore a quelle pregresse grazie anche alla disposta sospensione fino a tutto il 2022 delle regole del patto di stabilità europeo. Il testo ufficiale pubblicato dal Governo, con 185 articoli,...

LA COESIONE SOCIALE COME METODO DI LAVORO

Dall’inclusione sociale all’inclusione occupazionale Al fine di implementare meccanismi di sviluppo che incidano in maniera congrua e durevole sull’economia del Paese, sarà indispensabile modificare radicalmente il metodo di concepire la programmazione territoriale e nazionale. Sarà opportuno ripartire dalla coesione sociale, nonché dal coinvolgimento concreto e sostanziale di tutti i cittadini e dei portatori d‘interesse. Proprio intorno al concetto di coesione sociale,...

LA CITTÀ DEL FUTURO: SOSTENIBILE E INCLUSIVA

Oltre le barriere fisiche e sensoriali Sostenibile, intelligente, sicura e inclusiva. Così sarà la citta del futuro se si sceglierà di puntare sulla progettazione di spazi urbani privi di barriere fisiche e senso-percettive. In Italia vi sono centri che ridisegnano il loro tessuto urbano insieme alle persone con disAbilità e alle associazioni che le rappresentano, per rendere accessibili a tutti mezzi di...

INVALIDITÀ CIVILE: NON SI DIA LA CACCIA AGLI ONESTI – COMUNICATO 16.11.21

Mentre il Paese è distratto dalle polemiche degli ultimi giorni su Green pass e derive fasciste e antifasciste delle proteste, l’INPS comunica senza clamore che milioni di cittadini invalidi potrebbero perdere il beneficio dell’assegno. Fino a ieri tra i requisiti necessari per accedere all’invalidità civile v’era il mancato svolgimento di attività lavorativa, salvo però ‘casi particolari’. Oggi la riserva dei ‘casi particolari’...

CHE GLI IMPRENDITORI SIANO SOCIAL-I

Il ruolo della coesione nell'attività d’impresa Il rapporto ‘Coesione è Competizione 2021’ – che ha elaborato i dati provenienti dalle 3.000 PMI manifatturiere tra i 5 e i 499 addetti alle quali è stato applicato un ‘indicatore di coesività’ teso a misurare l’apertura rispetto a una pluralità di soggetti quali i lavoratori, le istituzioni, le altre imprese, le realtà di terzo...

LA ZONA D’OMBRA DELLE CRIPTOVALUTE

Un intervento necessario Le criptovalute, cioè le valute virtuali, come definite dall’art. 1, lett d, d.lg. n. 125 del 2019 di recepimento della direttiva 2018/843/UE del 30 maggio 2018, sono «una rappresentazione di valore digitale, che non è emessa o garantita da una banca centrale o da un ente pubblico, non è necessariamente legata a una valuta legalmente istituita, non possiede...

LA GIUSTIZIA NON SIA UN LUSSO – COMUNICATO 15.11.21

L’art. 192 della bozza di legge di Bilancio, sulle «Disposizioni in materia di contributo unificato», fa divieto di procedere all’iscrizione a ruolo delle nuove controversie per il caso di omesso pagamento del contributo unificato ovvero quando l’importo versato non sia corrispondente al valore dichiarato della causa. L’inadempimento anche parziale dell’obbligazione tributaria impedirebbe, insomma, l’accesso alla tutela giurisdizionale. A prima lettura, la disposizione...

<p style="color:#fff; font-weight:normal; line-height:12px; margin-bottom:10px;">Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la nostra Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.</p> Leggi la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi