Dipartimenti

Sì alla valutazione dell’attività docenti, ma senza il rischio di aziendalizzazione della Scuola

Il Ministro dell’Istruzione firma l’atto di indirizzo per il 2022, per «potenziare il sistema di valutazione delle scuole, dei dirigenti scolastici e del personale docente» e introducendo meccanismi sistematici per la valutazione del lavoro nelle singole istituzioni scolastiche». Arriva anche la reazione degli insegnanti: secondo le statistiche, 7 su 10 sono contrari alla valutazione del corpo docenti. Il Sistema di Valutazione Nazionale...

Avanzamento PNRR

Tra rallentamenti e nuove prospettive Il conseguimento nei tempi previsti dei 44 traguardi (milestone: adozione di norme, conclusione di accordi, aggiudicazione di appalti, avvio di sistemi informativi) e dell’unico obiettivo (target1: assunzione degli addetti nell’ufficio per il processo) previsti per il primo semestre 2022 ha aperto la strada alla erogazione da parte dell’Unione europea della seconda rata dei 191,5 miliardi di...

La riforma Cartabia è legge

Una prima ricognizione Dopo anni di attesa, discussioni e malcontenti, entra in vigore la l. 17 giugno 2022, n. 71 (c.d. riforma Cartabia), recante «Deleghe al Governo per la riforma dell’ordinamento giudiziario e per l’adeguamento dell’ordinamento giudiziario militare, nonché disposizioni in materia ordinamentale, organizzativa e disciplinare, di eleggibilità e ricollocamento in ruolo dei magistrati e di costituzione e funzionamento del Consiglio...

Fotovoltaico e agricoltura

Una pianificazione incompleta Una definizione ufficiale di ‘agrivoltaico’ non esiste e manca un quadro normativo di riferimento chiaro. Solo con il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza si opera un riferimento a una possibile sinergia tra fotovoltaico e agricoltura. Sulla scia dei traguardi delineati dal Piano Nazionale Integrato per l’Energia e il Clima (PNIEC), il PNRR ha, infatti, espressamente inserito la realizzazione di...

Tabagismo

Malattia mortale, non solo fattore di rischio Il termine ‘tabagismo’ indica il consumo abituale e prolungato di tabacco; quando vi è l’intenzione di interromperne l’uso, ma anche l’incapacità di darvi seguito, si ha una dipendenza. L’OMS stima in circa un miliardo i fumatori di tutto il Pianeta. Di questi, l’80% vive in Paesi a basso/medio reddito; il 70% inizia a fumare prima...

Emergenza idrica

Opportunità e limiti della desalinizzazione Per quanto se ne parli soltanto ora, l’emergenza siccità è esplosa da tempo. Il problema non è certo degli ultimi mesi. Tanto sarebbe stato possibile e necessario fare per contenerne la portata ed evitare anche questa crisi. Si è fatto affidamento, invece, sul potenziale miglioramento delle condizioni climatiche e sull’arrivo delle piogge, con scarsa capacità di visione e...

Segregazione lavorativa di genere: non bastano incentivi per la Rivoluzione culturale

Dalla cronaca degli ultimi giorni la notizia positiva relativa alla crescita dell’occupazione femminile. Al contempo, però, recenti ricerche evidenziano quanto sia ancora elevato il gender gap nel mondo del lavoro. Le donne italiane rappresentano il 60% del totale dei laureati ma, a cinque anni dal conseguimento del titolo di studio, gli uomini percepiscono, in media, circa il 20% in più. Solo...

Inclusione e accessibilità

Per un vero turismo sociale Una delle maggiori opportunità di crescita per il Paese è data dalla capacità di assicurare libera accessibilità a tutti ai luoghi di cultura. Un tassello del complessivo ripensamento che dovrebbe interessare l’intero sistema turistico, che merita di riguadagnare posizioni nella classifica mondiale, specie quello c.d. sociale, che si rivolge a persone con difficoltà motorie o sensoriali,...

Condanna per immissioni nocive: la transizione ecologica non sia uno slogan, ma un impegno

La Corte Giustizia condanna l’Italia per il mancato rispetto dei limiti annuali di immissioni nocive nel periodo compreso tra il 2010 e il 2018 e in diverse aree urbane e industriali del nord del Paese, in Sicilia e nelle città di Genova, Roma e Firenze e Catania. La decisione conferma la posizione della Commissione europea, che aveva adito la Corte nel...

Il diritto di essere figli

La genitorialità in carcere  La «Carta dei diritti dei figli di genitori detenuti» riconosce il diritto alla continuità del legame affettivo con il genitore detenuto e, per converso, ribadisce il diritto alla genitorialità nonostante la costrizione in misure restrittive. La questione è da sempre oggetto di animato dibattito e anche le Istituzioni sembrano ritornare sull’attualità del problema. La scelta di tenere accanto a sé...

<p style="color:#fff; font-weight:normal; line-height:12px; margin-bottom:10px;">Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la nostra Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.</p> Leggi la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi