La curva delle idee

BASTA RINVII. PER LA MANOVRA FISCALE, MISURE IMMEDIATE E DI CORAGGIO – COMUNICATO

Si attendeva il 19 aprile per l’avvio dell’iter parlamentare relativi alla delega fiscale, ma continuano i rinvii. Eppure un accordo sembra essere stato definito in ambito imposte dirette in materia Irpef con la riduzione degli scaglioni. Sulla flat tax pare confermata la soglia di 65.000 euro al 15% d’imposizione, con un regime agevolato di due anni per chi sfora tale soglia,...

PER L’IMPRENDITORIA FEMMINILE NON BASTANO FINANZIAMENTI A PIOGGIA – COMUNICATO 16.05.22

Il Ministero per lo Sviluppo economico stanzia ulteriori 200 milioni di euro al fine di promuovere e sostenere l’avvio e il rafforzamento dell’imprenditoria femminile e la diffusione dei valori dell’imprenditorialità e del lavoro tra la popolazione femminile. Il Fondo è volto, insomma, a sostenere imprese a prevalente partecipazione femminile e le lavoratrici autonome, con sede legale e/o operativa ubicata su tutto...

SI ALLA RIFORMA REFERENDARIA SALVO PER LA MODIFICA ALLA LEGGE SEVERINO – COMUNICATO 14.05.22

Il prossimo 12 giugno i cittadini italiani saranno chiamati a esprimersi su cinque quesiti referendari sul sistema Giustizia. Dopo un attento libero confronto, Meritocrazia Italia ha deciso di rispondere positivamente. In più occasioni, Meritocrazia ha sottolineato l’importanza di introdurre una separazione delle carriere a tutela delle garanzie di autonomia e indipendenza per la magistratura giudicante e requirente, sin dalla fase concorsuale. Parimenti...

DELUSIONE PRIN 2022: LA RICERCA TORNI AL CENTRO DELL’AGENDA POLITICA – COMUNICATO 12.05.22

Delusione e amarezza per ricercatori e Università del Sud Italia per il riparto dei 749 milioni di euro (in parte a valere sul Recovery Plan) stanziati a finanziamento dei Progetti PRIN per l’anno 2022. La scelta ministeriale di ridurre la quota di riserva (del 40%) per il Sud resta a oggi priva di condivisibile motivazione. Approssimazione e incertezza hanno accompagnato l’intera...

NON SI OMETTA L’INFORMAZIONE QUOTIDIANA RELATIVA AL REFERENDUM SULLA GIUSTIZIA ED ALLO SCIOPERO DALLA MAGISTRATURA (MERITOCRAZIA ITALIA CHIEDE MAGGIORE INFORMAZIONE E TUTELE PER I CITTADINI) – COMUNICATO 11.05.22

Domenica 12 giugno i cittadini saranno chiamati alle urne per votare sui cinque quesiti referendari ammessi dalla Corte Costituzionale, in un election day che convoglia anche le elezioni amministrative previste in quasi mille città italiane. È un appuntamento importante a cui i cittadini non potranno sottrarsi se realmente si ha a cuore la vita della propria Nazione. La politica sul punto...

EMERGENZA IDRICA: UNA PROGRAMMAZIONE IN INVESTIMENTI INFRASTRUTTURALI NON È PIÙ RINVIABILE – COMUNICATO 09.05.22

Allarmante l’emergenza idrica in quasi tutto il Paese, dopo mesi di siccità. La quasi totale assenza di piogge, soprattutto nel nord Italia, e temperature anomale, al di sopra della media stagionale, hanno già portato al prosciugamento di corsi d’acqua e laghi, con ovvie devastanti ripercussioni sul settore agricolo e dell’idroelettrico (alcune centrali sono già ferme e altre hanno limitato l’attività al...

RIFORMA DEGLI APPALTI: OBBLIGO DI INSERIMENTO DI CLAUSOLE SOCIALI E MAGGIORE TRASPARENZA – COMUNICATO 06.05.22

La legge delega di riforma del Codice dei contratti pubblici passa dal Senato alla Camera. Il testo approvato finora contiene luci (tra le quali il mantenimento del contratto e del salario anche per lavoratori dei subappalti) e ombre. Resta, ad esempio, da fare chiarezza sulle intenzioni di alcune forze politiche, anche di maggioranza, di ulteriormente semplificare gli iter. I timori sono quelli...

ALLARME BARRIERA CORALLINA: LA SALVEZZA DEI PIANETA DIPENDE DA NOI – COMUNICATO 05.05.22

Ci sono problemi che sembrano secondari o non allarmanti soltanto perché lontani nello spazio e dalle difficoltà del quotidiano di ciascuno. Tra questi, lo sbiancamento della barriera corallina, questione invece gravemente allarmante perché sintomo delle poco prudenti scelte di consumo energetico adottate dai governi, alla base dei repentini cambiamenti climatici e dell’aumento delle temperature delle acque marine. Una grande minaccia per...

IL COLLOCAMENTO MIRATO SIA INDICE DI CIVILTÀ – COMUNICATO 04.05.22

Entro il 31 gennaio di ogni anno tutte le aziende con più di 15 dipendenti, nel cui organico siano stati registrati cambiamenti della situazione occupazionale precedentemente dichiarata ai sensi del collocamento mirato obbligatorio, sono chiamate a trasmettere il c.d. Prospetto Informativo Disabili (PID). Severa la sanzione per il mancato adempimento e ritardo. Il proposito dichiarato è promuovere l’inserimento e l’integrazione lavorativa delle...

<p style="color:#fff; font-weight:normal; line-height:12px; margin-bottom:10px;">Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la nostra Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.</p> Leggi la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi