La curva delle idee

FAMILY ACT: SI CHIEDONO CHIAREZZA E CELERITÀ D’ATTUAZIONE – COMUNICATO 20.04.22

Il Family Act è legge. Si mette finalmente ordine in un quadro normativo frammentario e scomposto. Da sempre Meritocrazia Italia avanza proposte a sostegno della genitorialità, specie nella direzione di consentire di meglio conciliare vita lavorativa e impegni familiari e di agevolare nuovi e più utili sistemi di welfare aziendale. Si accoglie dunque con favore il potenziamento dei servizi pubblici programmato con il...

PUNTARE SULL’AUTOPRODUZIONE A BENEFICIO DI FAMIGLIE, IMPRESE E RIQUALIFICAZIONE URBANA – COMUNICATO 19.04.22

Continua a stringersi la morsa del ‘caro energia’. Con il d.l. n. 17 dello scorso 1 marzo, di poco successivo all’avvio del conflitto bellico, sono state fissate misure urgenti per il contenimento dei costi dell’energia elettrica e del gas naturale. Si muovono anche i primi timidi passi verso le rinnovabili e per il rilancio delle politiche industriali. A distanza di un mese...

LA LEGGE DELEGA FISCALE SIA UNA MANOVRA DI CORAGGIO – COMUNICATO 16.04.22

Il prossimo 19 aprile, dopo tanti rinvii, sarà avviato l’iter parlamentare per la discussione e l’approvazione degli emendamenti alla delega fiscale presentati dal Mef. Sono ancora tante le incertezze, dalle modalità di raggiungimento degli obiettivi del PNRR ai sistemi di lotta all’evasione. Al centro della discussione ancora flat tax, cashback fiscale e riforma del Catasto. Se sulla flat tax non vi sembra essere...

CON L’APPROVAZIONE DEL DEF SI PORTI NUOVA LINFA AL TESSUTO PRODUTTIVO – COMUNICATO 13.04.22

Come se la pandemia non fosse sufficiente a rallentare la crescita economica del Paese, l’improvviso conflitto bellico aggiunge incertezza al momento storico e alimenta divisioni e iniquità. Questo scenario ha fatto da cornice all’approvazione del Documento Economico Finanziario, che ha dovuto fare i conti anche con il caro energia e con l’aumento della spesa per la difesa concordato con la NATO. Purtroppo...

‘DECRETO RIPARTENZE’: NON SI RINVII UNA NUOVA REGOLAZIONE DEL LAVORO AGILE, ANCHE NELLA P.A. – COMUNICATO 07.04.22

Con l’uscita dallo stato di emergenza, si attendeva il venir meno delle deroghe al ricorso allo smart working, con ripristino dell’obbligo dell’accordo individuale tra azienda e dipendente come adempimento preliminare e necessario per il c.d. lavoro agile (si ricorda che la normativa emergenziale consente, invece, ai datori di lavoro di disporre unilateralmente il passaggio alla o la permanenza nella modalità...

DISEGNO DI LEGGE DELEGA SUI CONTRATTI PUBBLICI: SEMPLIFICAZIONE E RIORDINO PER IL RILANCIO ECONOMICO E SOCIALE – COMUNICATO 06.04.22

Il disegno di legge delega relativo agli appalti, approvato dal Senato lo scorso 9 marzo, presenta evidenti criticità. Tra queste, l’aver concesso la ‘facoltà’ di inserire le clausole sociali nei bandi di gara, a fronte dell’‘obbligo’ previsto invece dal Codice degli appalti (art. 50). La modifica, se confermata, metterebbe in discussione la tutela occupazionale negli appalti di servizi, costituendo un incomprensibile passo...

URGE UN NUOVO REGOLAMENTO DI ESECUZIONE DELL’ORDINAMENTO PENITENZIARIO – COMUNICATO 04.04.22

La cronaca recente riporta l’attenzione sul problema, non certo nuovo, del sovraffollamento carcerario. Il tasso ufficiale è del 107,4%. In ben sedici istituti supera il 150%. Peggiorano le condizioni dei detenuti pressoché ovunque e aumentano i casi di suicidio. Siamo a 51 da inizio anno. In questo quadro, desta preoccupazione soprattutto la questione delle madri detenute: a oggi risultano in carcere...

CRISI ENERGETICA: MAGGIORE DETERMINAZIONE E DECISIONI BASATE SU DATI REALI – COMUNICATO 01.04.22

Paghiamo oggi per la mancata lungimiranza di ieri e gli eventi bellici svelano tutte le fragilità delle politiche interne di approvvigionamento energetico. Da un lato, le spinte ambientaliste a puntare al rinnovabile. Dall’altra, il cronico ritardo con il quale si approccia la possibilità di fare il punto sullo stato dei giacimenti di gas disponibili sul territorio, che potrebbero garantire quanto meno una...

IMMEDIATI CORRETTIVI AL DECRETO SOSTEGNI TER PER UNA SERIA E TEMPESTIVA ATTUAZIONE DEL PNRR – COMUNICATO 31.03.22

Stravolgendo il piano delle relazioni internazionali di mercato, contribuendo ad acuire la crisi energetica e favorendo l’impennata dei costi per le materie prime, i recenti eventi bellici hanno un impatto significativo anche sulla tabella di marcia dell’attuazione del PNRR. Il quadro è mutato rispetto a quello di originaria programmazione. Si consideri anche che a gennaio l’inflazione arrivata ha raggiunto il +4,8%; alcuni...

<p style="color:#fff; font-weight:normal; line-height:12px; margin-bottom:10px;">Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la nostra Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.</p> Leggi la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi