La curva delle idee

CLASS ACTION, LA NUOVA OPPORTUNITÀ PER I CITTADINI – COMUNICATO 19.04.21

Il prossimo 19 maggio 2021 partirà il nuovo sistema di class action ex art. 840 bis c.p.c. La relativa disciplina è introdotta con la l. 12 aprile 2019, n. 31 (poi modificata), ma la sua entrata in vigore è stata oggetto di continui rinvii. Da ottobre a novembre 2020, fino al maggio 2021. Ora dovremmo esserci quasi, ma l’applicazione della norma anticipa...

GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA LOTTA CONTADINA – COMUNICATO 17 APRILE 2021

Occasione da non perdere per sottolineare l’importanza di un settore che rappresenta la vita Non si vive di petrolio. Non si vive di soldi. Non si vive di smog. Si vive di cibo. E l’agricoltura è vita! Il vero detentore del progresso è il contadino. Professione centrale, determinante, attenta, sacrificale ed altruista. Meritocrazia Italia è contadina ed è piena di cittadini che amano definirsi contadini! Risale al...

IL BRASILE INVOCA AIUTO: L’EUROPA NON RESTI A GUARDARE – COMUNICATO 15.04.21

Il momento storico riserva difficoltà a tutti. Non ci sono zone franche dal disagio. L’evento emergenziale sta mettendo a dura prova la capacità di resilienza di ogni Popolo, e sta portando ovunque a una drammatica lacerazione il tessuto economico e sociale. Ma ci sono Paesi colpiti da fame, miseria e disperazione più di altri. Il Brasile, in particolare, vive un’epoca di cronica crisi...

ITALIA APERTA PER TUTTI SENZA CONTROLLI E TURISMO, CENTRI ESTETICI, PARRUCCHIERI E COMMERCIO CHIUSI: HA UNA LOGICA? – COMUNICATO 12.04.21

Un Paese davvero in un momento delicato, che non riesce a tutelare né fisicamente né economicamente i propri cittadini. E’ giunto il momento della responsabilità, bisogna assumersi le responsabilità di un momento nefasto. Zone rosse oramai solo sulla carta, le forze dell’ordine non possono più impedire il diritto al contatto sociale eppure il Governo tace sulle riaperture. Riaprire non significa anarchia! Riaprire significa vivere...

VACCINI: SI CHIEDE TRASPARENZA INFORMATIVA E PROCEDIMENTI CHIARI – COMUNICATO 09.04.21

In balia di un clamoroso disorientamento informativo, i cittadini stanno perdendo fiducia. Al dato schizofrenico e incontrollabile dell’evoluzione del virus, si aggiunge la forte incertezza sul grado di sicurezza dei vaccini per quanto concerne gli effetti collaterali. Con i timori, cresce il sospetto che, al centro dell’attenzione, non siano davvero l’interesse alla tutela della salute pubblica, ma che siano ragioni di carattere...

TUTELE E CERTEZZE PER BADANTI E COLF – COMUNICATO 06.04.21

In Italia l’esercito di badanti e colf, baby sitter e collaboratori domestici vanta una schiera di oltre due milioni di persone ed un tasso storicamente elevatissimo di irregolarità e di lavoro sommerso che si traduce in impossibilità, per una delle categorie più laboriose, di accedere alle più elementari forme di tutela, dalle prestazioni assicurative e pensionistiche, alla possibilità di beneficiare...

FOCUS DEL MESE DI APRILE: LA GIUSTIZIA PILASTRO DELLA CIVILTA’ – COMUNICATO 02.04.21

Oggi parlare di Giustizia è sinonimo di malaffare, di contraddizioni, di operazioni opache comunque lontane dal desiderio di lealtà che invoca la popolazione. Ma non è così e non può essere così! Dietro questa parola si cela una organizzazione fatta di persone che mettono la loro vita nelle mani di un lavoro non semplice. C’è la perdita della vita, la sicurezza dei propri...

QUATTORDICESIMA GIORNATA MONDIALE DELLA CONSAPEVOLEZZA SULL’AUTISMO – COMUNICATO 02.04.21

Quest’anno l’ONU dedica la giornata al tema dell’inclusione sul lavoro perché, come afferma António Guterres, Segretario Generale Nazioni Unite, “Le persone con autismo hanno diritto all’autodeterminazione, indipendenza e autonomia, così come il diritto all’istruzione e al lavoro su base di parità con gli altri”. Contrariamente a quanto ritenuto fino a pochi anni fa, oggi è pacifico che l’autismo non sia una...

PNRR NON RESTI SEGRETO MA VENGA CONCERTATO – COMUNICATO 30.03.21

Il PNRR è una occasione da non perdere per dotare il nostro Paese di una diversa e più efficace organizzazione. L'Italia ha maturato un debito sempre più crescente ponendolo sulle spalle delle future generazioni e lo ha fatto addossandosi la responsabilità di saper ripartire, “ridisegnando” uno Stato all’avanguardia che sappia coniugare l’ambiente al progresso. I progetti e le riforme finanziati attraverso i...

<p style="color:#fff; font-weight:normal; line-height:12px; margin-bottom:10px;">Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la nostra Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.</p> Leggi la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi