Meritocrazia Italia

IL BENESSERE DEI CITTADINI NON SIA UNA ‘SCOMMESSA’

Prospettive di crescita Il sistema economico è da tempo legato a doppio filo al meccanismo del c.d. rating, parametro fondamentale ai fini della valutazione del merito creditizio (e non solo), e che esprime il grado di affidabilità e solidità finanziaria di una società o di uno Stato. In epoca pre-pandemica, le agenzie di rating lanciavano allarmi sulle possibilità reali di ripresa del...

DECRETO SOSTEGNI TER: LA LOTTA ALLA FRODE NON SI TRADUCA NEL BLOCCO DEI CANTIERI – COMUNICATO 08.02.22

La stretta alle cessioni dei crediti di cui all’art. 28 del decreto Sostegni ter, pensata per arginate il pericolo di frodi fiscali legate agli interventi Superbonus, ha già avuto l’effetto di indurre alcuni operatori del settore bancario e finanziario a ritirarsi di fatto dal mercato delle cessioni del credito. Il caso più clamoroso è quello di Cassa Depositi e Prestiti, che...

ANORESSIA E BULIMIA

Dall'apparenza all'autodistruzione Negli ultimi vent’anni, i disordini alimentari sono divenuti una vera e propria emergenza. Significative le ripercussioni sulla salute e sulle abitudini di vita di adolescenti e giovani adulti. Secondo la Società Italiana per lo Studio dei Disturbi del Comportamento Alimentare (SISDCA), in Italia ogni anno sono 8.500 le persone colpite da disturbi legati a un anomalo rapporto con il cibo. Il...

LA POLITICA SCELGA DOVE STARE – COMUNICATO 07.02.22

Equilibri politici in vorticoso mutamento, nuove coalizioni e nuove spaccature per cambi continui di governo, interventi di perenne emergenza, totale assenza di programmazione, disordinata e contraddittoria gestione della crisi pandemica, confusione informativa, costante disaccordo, riforme essenziali in stallo da anni. Da ultimo, l’indecoroso spettacolo dell’elezione del Capo dello Stato, una partita giocata a colpi bassi e senza nessun vincitore. A questo...

CRISI D’IMPRESA E VALORE DEL CAPITALE UMANO

L’arma della spregiudicatezza creativa La prevenzione della crisi d’impresa è una delle tematiche alle quali è stata prestata maggiore attenzione nell’ultimo biennio. Numerosi gli interventi di carattere giuridico e tanti gli strumenti introdotti di prevenzione e sostegno all’economia italiana. A voler ripercorrere velocemente il senso della riforma, l’imprenditore dovrebbe strutturare la propria attività attraverso assetti proporzionati e adeguati all’attività effettivamente svolta, con riferimento...

CASO ITA: LA PARTITA NON SI GIOCHI SULLA DIGNITÀ DEI LAVORATORI – COMUNICATO 07.02.22

Parte travagliata la gestione della nuova compagnia aerea di bandiera ITA, nata appena lo scorso ottobre dalle ceneri di Alitalia. Per i primi due mesi e mezzo di attività, si registrano significative perdite. Ricavi dimezzati a 86 milioni per via delle restrizioni pandemiche. ITA è già nel mirino di compagnie straniere come Lufthansa. Il timore, per vero, è che venga realizzata una vera...

«ABBIAMO DECISO DI ANDARE SULLA LUNA» – 06.02.22

Si avverte ancora l’amarezza per lo spettacolo al quale si è assistito in occasione dell’elezione del Presidente della Repubblica. Si continua a puntare sull’autorevolezza di singole figure. Si continua a puntare sui nomi e non sui programmi. E si dimentica che il successo è nella coesione e nel gioco di squadra. Nel lontano settembre del 1962, il Presidente John Kennedy annunciò, in...

ELEZIONE DIRETTA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA: BASTA A RIFORME FRAMMENTARIE E DISORGANICHE – COMUNICATO 05.01.22

Ancora fresco il ricordo dello sconfortante spettacolo delle recenti elezioni del Presidente della Repubblica, si ritorna a discutere della proposta di legge costituzionale c. 716, presentata nel 2018. Il disegno prevede, tra l’altro, - il suffragio universale e diretto per l’elezione del Presidente della Repubblica, a mandato ridotto da 7 a 5 anni; - l’affidamento della Presidenza del Consiglio dei Ministri al Presidente...

LA TUTELA DELL’INFANZIA TORNI A ESSERE TRA LE PRIORITÀ DELL’AGENDA POLITICA – COMUNICATO 04.01.22

La cronaca recente si macchia continuamente di fatti di violenza sui minori, nuova e vecchia piaga sociale. Soltanto in Italia si fotografa la triste realtà di un totale di 401.766 minori presi in carico dai servizi sociali, 77.493 dei quali vittime di maltrattamento. Per quasi la metà dei casi, si tratta di maltrattamento multiplo e la fascia d’età prevalentemente colpita è quella...

<p style="color:#fff; font-weight:normal; line-height:12px; margin-bottom:10px;">Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la nostra Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.</p> Leggi la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi