Meritocrazia Italia

IMMEDIATI CORRETTIVI AL DECRETO SOSTEGNI TER PER UNA SERIA E TEMPESTIVA ATTUAZIONE DEL PNRR – COMUNICATO 31.03.22

Stravolgendo il piano delle relazioni internazionali di mercato, contribuendo ad acuire la crisi energetica e favorendo l’impennata dei costi per le materie prime, i recenti eventi bellici hanno un impatto significativo anche sulla tabella di marcia dell’attuazione del PNRR. Il quadro è mutato rispetto a quello di originaria programmazione. Si consideri anche che a gennaio l’inflazione arrivata ha raggiunto il +4,8%; alcuni...

CRIMINIALITÀ GIOVANILE

Fenomeno in espansione La criminalità giovanile rientra tra le problematiche che destano maggiore preoccupazione a livello sociale. I dati nazionali descrivono, infatti, una situazione che si avvicina pericolosamente a una vera e propria emergenza. Purtroppo, in Italia il fenomeno si è aggravato più che in altri Paesi. Conferma l’aumento dell’illegalità tra i minorenni l’impegno affidato ai servizi sociali, che vedono crescere giorno dopo...

MERITOCRAZIA ITALIA: AUMENTO DELLA SPESA MILITARE MA CONDIZIONATO ALLA TUTELA DELLA PACE, DELL’AMBIENTE, DELLA COESIONE SOCIALE – COMUNICATO 28.03.22

Oggetto di ampia discussione è la proposta di incrementare le spese di difesa. Non aiutano a scegliere con lucidità le tensioni dovute alle difficoltà economiche e politiche interne e il profondo disorientamento dovuto al drammatico scenario internazionale. Non è in discussione la condanna di ogni iniziativa bellica e si prendono le distanze da ogni politica costruita sulla forza. Il problema, tuttavia, esiste...

PIANO NAZIONALE DELLA SICUREZZA STRADALE 2030

Prevenzione ed educazione Sono migliaia le persone che ogni giorno perdono la vita o riportano ferite gravi in incidenti stradali. Mancato rispetto dei limiti di velocità, mancato utilizzo di cinture di sicurezza, guida in stato di ebbrezza e utilizzo di cellulari al volante: queste alcune delle cause alla base del problema. Il Consiglio Europeo per la Sicurezza dei Trasporti (Etsc), prendendo in esame...

DIVISIONI SOCIALI E BATTAGLIE SENZA PROSPETTIVE – 27 MARZO 2022

Nell’epoca della sopravvivenza, non c’è spazio per i sogni e per le ambizioni. Non c’è tempo per la lucida riflessione e tutto si risolve nell’ineluttabilità di un sì o un no, bianco o nero, in un precipitoso declino verso le divisioni sociali. Un quotidiano fatto di battaglie senza prospettive. Oggi si combatte contro il virus. Domani contro il caro prezzi. La costante emergenza...

LA VIOLENZA NON HA GENERE

Problemi sommersi La cronaca continua a riportare notizie di donne violentate, aggredite, perseguitate e uccise. Un fenomeno contro il quale occorre una reazione forte e determinata e tante sono le meritevoli battaglie in atto. Accade, però, sia pure con meno frequenza, che anche gli uomini restino vittime di abusi da parte di donne. La questione preoccupa meno e fa meno rumore, ma non va...

IL TRAUMA DI GUERRA

Dall'infanzia alla maturità La cura del trauma infantile è una delle sfide più importanti per la salute pubblica. È dato statistico, infatti, che le esperienze traumatiche dell’infanzia non sono solo estremamente comuni, ma hanno anche un profondo impatto su diverse aree del funzionamento cerebrale e dello sviluppo. Affrontare con serietà il problema impone anzitutto di dismettere una serie di pregiudizi comuni, che spingono...

A TUTELA DEL LAVORO, ALMENO 26 SETTIMANE DI AMMORTIZZATORE SOCIALE FREE – COMUNICATO 21.03.22

A causa delle difficoltà portate dall’evento bellico in corso e dei consequenziali cambiamenti geopolitici internazionali, sono palmari le difficoltà di approvvigionamenti e di spesa pubblica che gravano sul nostro territorio. È certo che, a breve, si avvertiranno pesanti ripercussioni anche a carico di aziende e lavoratori. Gli effetti dell’aumento dei costi di energia nonché l’indisponibilità di prodotti utili per tutte le realtà...

L’OPPORTUNITÀ DEL SACRIFICIO – 20 MARZO 2022

Ci sono modi diversi di vivere il sacrificio. Tendiamo a credere che sia sacrificio dedicare tante ore del giorno al lavoro, agli impegni familiari. E ne avvertiamo il peso in base al senso di stanchezza che riportiamo a fine giornata. È vero. Il sacrificio è anche questo. Ma non è soltanto questo. Non si riduce alla dimensione individuale dell’essere. Deve assumere anche una...

<p style="color:#fff; font-weight:normal; line-height:12px; margin-bottom:10px;">Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la nostra Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.</p> Leggi la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi