Meritocrazia Italia

L’ACCESSO INDISCRIMINATO ALLE FACOLTÀ DI MEDICINA NON RISOLVE IL PROBLEMA DELLA CARENZA DI PERSONALE – COMUNICATO 21.05.22

Alle spalle il lungo periodo di emergenza sanitaria, torna a fare discutere il problema della adeguata formazione dei futuri medici. In più occasioni Meritocrazia Italia ha affrontato il problema del c.d. imbuto formativo, sostenendo la necessità di aumentare in maniera significativa il numero dei posti disponibili in specializzazione e presso il corso di formazione in medicina generale, anche per agevolare il...

ADEGUAMENTO E AMMODERNAMENTO INFRASTRUTTURALE IN BASILICATA

Una sfida necessaria Uno degli obbiettivi fissati dal PNNR è quello dell’adeguamento e ammodernamento delle infrastrutture: «concentrare gli investimenti sulla transizione verde e digitale, in particolare su produzione ed uso pulito ed efficiente dell’energia, ricerca e innovazione, trasporto pubblico sostenibile, gestione dei rifiuti e delle risorse idriche e infrastruttura digitale rafforzata per garantire la fornitura dei servizi essenziali». Il proposito di investire...

INFORMAZIONE E PROCESSO

Il ruolo sociale della Magistratura Ogni possibile disciplina dei rapporti tra informazione e processo deve necessariamente passare attraverso un delicato bilanciamento di interessi e valori: tutela della sfera privata dell’individuo e libertà di espressione, segreto investigativo e diritto della collettività a essere informata. Se è vero che i cittadini hanno diritto di sapere come la giustizia viene amministrata e come i magistrati...

ORA IL SSN TORNI A OCCUPARSI DI PREVENZIONE – COMUNICATO 20.05.22

Lo stato di emergenza sembra essere cessato. L’esperienza, però, ha messo a dura prova il SSN. Negli ultimi due anni tutte le energie sono state rivolte (quasi esclusivamente) ad arginare gli effetti del Covid-19. Mesi di paralisi pressoché totale della diagnostica di primo e secondo livello, di ritardi nella esecuzione di interventi di routine, di riduzione drastica delle visite di controllo e...

‘GARANTE PER IL RISPARMIO’

Il futuro dalla prospettiva dei cittadini Nel prossimo futuro, anche l’Italia dovrà fare i conti con l’integrazione dell’intelligenza artificiale in tutti i processi produttivi. Inoltre, si è già di fronte a una avviata unione dei mercati dei capitali, che rappresenta uno dei fulcri economici delle prossime generazioni a beneficio dell’economia reale: investimenti e posti di lavoro. È costante e notevole l’impegno di...

GESTIRE LA CRISI: L’INCAPACITÀ DI CAMBIARE ROTTA

L’urgenza del momento e la difficoltà del sistema politico a rinnovarsi creano disagio. Ci si indigna per storture che hanno radici lontane, specie perché si conosce l'altissimo potenziale della Sicilia, che vanta prodotti di qualità, ed è meta turistica di prima importanza e luogo della cultura antica e tradizionale. Ma la reazione tarda a vedersi. Non si sente la voce di quel capitale...

L’APPROVAZIONE DELLA RIFORMA TRIBUTARIA SIA UN PUNTO DI PARTENZA E NON DI ARRIVO – COMUNICATO 18.05.22

Giunge finalmente all’approvazione il disegno di legge delega per la riforma della Giustizia tributaria. Tra i punti più apprezzabili della riforma, una chiara spinta verso la professionalizzazione dei giudici tributari, da reclutarsi a tempo pieno e per le vie concorsuali, e il rafforzamento dell’organo di autogoverno, con istituzione, presso il Consiglio di presidenza della Giustizia tributaria, di un Ufficio ispettivo per...

EQUO COMPENSO: UNA RIFORMA NECESSARIA PER LA DIGNITÀ DELLE PROFESSIONI – COMUNICATO 18.05.22

Si torna a discutere della proposta di legge sull’equo compenso delle prestazioni professionali, approvata dalla Camera lo scorso 13 ottobre e ora all’attenzione del Senato. Uno stallo ingiustificato a fronte dell’estrema importanza del provvedimento, che ha a che fare con la dignità del lavoro di migliaia di professionisti. Le nuove disposizioni dovrebbero riguardare, infatti, tutti i rapporti professionali aventi a oggetto prestazione...

REATI COMMESSI DAI MINORI

Rieducazione e logiche della giustizia riparativa La giustizia penale minorile rappresenta da sempre terreno particolarmente impegnativo, sia per il legislatore sia per i giudici e il personale che opera nel settore: la necessità di tutelare al massimo giovani e giovanissimi complica le procedure, rendendo i rapporti più delicati e le scelte più difficili. Il principio alla base del processo minorile, infatti, è...

<p style="color:#fff; font-weight:normal; line-height:12px; margin-bottom:10px;">Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la nostra Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.</p> Leggi la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi