Meritocrazia Italia

L’UMILTÀ DI SAPER AGIRE – 14 FEBBRAIO 2021

Nacque nel 1813, nella provincia di Parma, uno dei geni musicali più noti al mondo. Giuseppe Verdi, vanto del patrimonio artistico nazionale. Capita a tutti di vivere con rassegnazione le inevitabili difficoltà della vita, e di cedere allo sconforto della negatività. Che si fa spesso ignavia. Soffoca e annulla le personalità. La vita di Verdi offre, invece, un modello virtuoso di coraggio...

MERITOCRAZIA ITALIA AUGURA AL NUOVO GOVERNO DI CREARE UN’ITALIA DIVERSA CHE PUNTI ALL’EQUITÀ SOCIALE – COMUNICATO 13.02.21

Stamane giurerà il nuovo Governo guidato dal Premier Mario Draghi, esecutivo di composizione mista a carattere tecnico/politico, che annovera alcune new entry, diverse conferme, otto donne ed una rappresentanza partitica estesa ed a vario titolo bilanciata. Meritocrazia Italia porge al nuovo Esecutivo i migliori auguri di buon lavoro, con pieno rispetto istituzionale e con convinto animus propositivo, rinnovando l’invito già espresso...

EXPORT ITALIANO NEL MONDO – COMUNICATO 12.02.21

Tutela e nuove prospettive del Made in Italy: valorizzare l’artigianato, innovare il sistema, investire sulla rete delle infrastrutture, lotta alla burocrazia, tutelare l’inventiva, rimettere la persone al centro dell’attenzione, scoprire il talento ed evitare le fughe dei cervelli, i NEET e l’Export. "Export italiano nel mondo" è il titolo della tavola rotonda online organizzata oggi, 12 Febbraio 2021, dall'associazione culturale Meritocrazia...

NEET, FENOMENO INTERNAZIONALE

Uno sguardo oltre i confini L'acronimo NEET deriva dall'inglese Neither in Employment or in Education or Training ed è stato impiegato per la prima volta nel luglio 1999 in un report della Social Exclusion Unit del governo del Regno Unito come termine per la classificazione di una specifica e complessa fascia di popolazione, individuando i giovani che non studiano, non frequentano...

COMUNQUE NEET

I dati ISTAT 2019 evidenziano che i NEET rappresentano in Italia il 22,2% della fascia dei giovani tra i 15 e 29 anni e sono in prevalenza donne. In Abruzzo la percentuale è in linea con la media nazionale (22,5%), ma va sottolineato che ci sono meno NEET tra le ragazze (22,2%) rispetto ai ragazzi, dato in controtendenza rispetto al...

AFFERMARE ‘PER IL BENE DELL’ITALIA’ NON SIA UN PRETESTO PER SOTTRARSI ALLE PROPRIE RESPONSABILITA’ – COMUNICATO 09.02.21

Gli interventi operati in fase emergenziale si sono rivelati non completamente adeguati a dare supporto ad un tessuto economico e sociale ormai scomposto. Debolezze già in essere si sono acuite e nuove fragilità sono venute all’evidenza. La crisi ha avuto un impatto disastroso soprattutto sul mercato del lavoro, con ovvi riflessi nel sociale. Che il rischio occupazionale si sia amplificato in occasione...

NEET O NEED… QUESTO E’ IL DILEMMA!

Secondo la definizione dell’ISTAT, in Italia, i giovani inattivi (NEET) nella fascia d’età 15-29 anni sono pari a 2.116.000, rappresentando il 23,4% del totale dei giovani della stessa età presenti sul territorio. I dati sono ancora più spaventosi se ci soffermiamo sull’incidenza del fenomeno in Campania pari al 35,9%. L’acronimo inglese Not in Education, Employment or Training ha conquistato l’onore della...

LA DIFFICOLTÀ È VITA – 7 FEBBRAIO 2021

È nei momenti peggiori che si riconoscono le persone migliori. L’agio e il benessere, invece, fanno emergere vizi e difetti. Il meglio viene sempre dalle difficoltà. Questo fa riflettere, specie alla luce dei gravosi affanni del momento, epilogo di un’epoca di approssimazione e superficialità. La prolungata crisi sociale ha scardinato le antiche certezze; ha messo in disaccordo politica e democrazia, che, da tasselli...

CON DRAGHI OCCASIONE DA NON PERDERE PER UNA RISTRUTTURAZIONE DEL DEBITO PUBBLICO – COMUNICATO 05.02.21

Il momento storico è fluido. Alle preoccupazioni portate dalla prolungata emergenza sanitaria e dalla crisi economica in corso si aggiungono le incertezze relative alla ricomposizione della compagine governativa e alla linea di intervento che si sceglierà di seguire. Per l’uscita dalla crisi e il risanamento del tessuto produttivo e sociale, sarà necessario risolvere problemi strettamente legati alla contingenza. Il programma delle...

PER UN CAMBIAMENTO IN AMBITO TURISTICO E CULTURALE

Le risorse nascoste dei NEET Il fenomeno dei NEET (Not in Education, Employment or Training) è espressione di un disagio che rende il problema di difficile soluzione e impone particolare sensibilità d'approccio. Tra i dati forniti dai Centri di Orientamento al Lavoro per studenti, in Inghilterra, nel 1997, si delineava una categoria di giovani, tra i 15 e i 18 anni, che...

<p style="color:#fff; font-weight:normal; line-height:12px; margin-bottom:10px;">Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la nostra Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.</p> Leggi la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi