Meritocrazia Italia

POLITICHE AMBIENTALI IN EUROPA

Il momento del coraggio L'ambiente rappresenta uno dei pilastri delle politiche europee di sviluppo per il futuro sia in termini di tutela del patrimonio naturale che di sviluppo di tecniche e tecnologie che possano avere l'ambiente come centro di gravità. Del resto, l'esame dei dati statistici è chiaro: l'Europa non riuscirà a centrare gli obiettivi fissati per il 2030 senza un intervento...

TURISMO, CULTURA E AMBIENTE

Dallo sfruttamento alla rinascita. Proposte sparse Spesso, quando si parla di ambiente e di tutela del paesaggio lo si fa immaginando che la tutela dell’ambiente sia incompatibile con qualsiasi attività umana, quasi a pensare a una natura di cui l’essere umano non è parte se non come 'elemento di disturbo'. Non è l'approccio giusto, perché l’essere umano non soltanto ha un suo...

ZEA E SOSTENIBILITA’

Vivere la Natura nella cittadinanza attiva Nel 1972, per ricordare l’istituzione del Programma per l’Ambiente delle Nazioni Unite, delineato dalla Conferenza sull’Ambiente tenutasi a Stoccolma, l’Assemblea Generale dell’ONU proclamò la Giornata Mondiale dell’Ambiente, fissando al 5 giugno di ogni anno la data celebrativa della ricorrenza. Nata con lo scopo di sensibilizzare la popolazione mondiale sul tema della salvaguardia dell’ambiente, la Giornata si...

CHI INQUINA PAGA

Ambiente e Fisco 'Chi inquina paga' è un principio di natura comunitaria e internazionale che trova affermazione nel 1975 in una raccomandazione del Consiglio europeo che pone l'accento sul fatto che “le persone fisiche e giuridiche, di diritto pubblico e privato, responsabili di inquinamento debbono sostenere i costi delle misure necessarie per evitare o ridurre detto inquinamento". Talvolta questo principio è stato...

SPORT E AMBIENTE

La novità del plogging Il plogging è una nuova iniziativa sostenibile nata in Svezia. Combina l'esercizio fisico con la cura dell’ambiente. Sono migliaia le persone che lo praticano ogni giorno; in oltre 100 Paesi nel Mondo, i cittadini raccolgono i rifiuti che trovano lungo il percorso dello jogging o del semplice passeggio. Plogging è l’insieme di due parole: jogging e plocka upp, che...

DEGRADO AMBIENTALE E DEGRADO SOCIALE

Il nuovo ruolo dell'assistente sociale L'Uomo ha sempre interagito con l'Ambiente. Si è servito del Sole, del vento, del suolo, dell'acqua per le proprie necessità. Ha abbattuto alberi. Ha creato campi coltivabili e costruito città. Ha arginato corsi d'acqua e deviato il corso dei fiumi. Ma gli enormi benefici si pagano a caro prezzo. Ed è finita che, negli ultimi due secoli,...

AMBIENTE E LAVORO

Un assioma a garanzia del futuro Guy Ryder, direttore generale dell’ILO, Organizzazione Internazionale del Lavoro, sostiene che “la sostenibilità ambientale è un dovere, anche da una prospettiva del mercato del lavoro”, e continua dicendo, in un incontro congiunto tra i Ministri dell’Ambiente ed i Ministri del Lavoro dell’Unione Europea, che “La transizione verso un’economia verde è possibile solo con il coinvolgimento...

DONNE E SVILUPPO SOSTENIBILE

Per una nuova 'cultura del limite' In un mondo costruito sulla logica del profitto, la Natura è una risorsa da sfruttare. Da fonte della Vita, l'Ambiente di fa fonte di conflitto e motore di condotte scellerate. Ci si accorge della portata di gesti irresponsabili soltanto quando l'ecosistema si ribella. Più ragionevole sarebbe ripristinare la cultura del limite, verso una rinnovata consapevolezza della fragilità...

L’AMBIENTE E’ VITA

Oltre la varietà delle barriere Le difficoltà e gli impedimenti sono, purtroppo, all'ordine del giorno, indipendentemente dalle particolari abilità o disAbilità di ciascuno. E sono trasversali. I limiti sono vari e possono esistere sin dalla nascita o ricorrere ad ogni età, in qualsiasi momento della vita, essere presenti in ogni luogo e settore, essere o non essere vissuti in prima persona. Certezza...

NUOVI SCENARI DI SOSTENIBILITA’

Un decennio impegnativo Si apre oggi uno scenario di sostenibilità destinato a completarsi nei prossimi dieci anni, secondo i 17 Obiettivi di Sviluppo sostenibile e i 169 target da raggiungere raccolti nell'Agenda 2030. Saranno dieci anni decisivi, perché rispettare l’ambiente e adottare modelli di sviluppo sostenibile costituisce un impegno epocale, drammaticamente appesantito dall’emergenza sanitaria. È perciò urgente e necessario un radicale cambiamento culturale...

<p style="color:#fff; font-weight:normal; line-height:12px; margin-bottom:10px;">Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la nostra Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.</p> Leggi la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi